Il volto della relazione

Volti traVolti. Le relazioni umane tra realtà e virtualità. Questo il tema del secondo incontro di “Dialoghi Universitari”, iniziativa promossa dal Seminario Maggiore di Potenza e da alcune associazioni culturali dell’Università di Continua »

Vittorio Vertone espone a Bari

L’artista lucano Vittorio Vertone, con la sua nuova corrente artistica denominata RAPIDISMO, espone a Bari dal 21 aprile prossimo (vernice ore 18:30) presso la Passepartout Gallery di Pierpaolo De Paulis in via Continua »

Chiesa Italiana e Mezzogiorno

L’anno corrente 2018 è costellato di molteplici commemorazioni e ricorrenze significative: questo è facilmente verificabile. Così, ad esempio, 70 anni fa, esattamente il 25 gennaio del 1948, i Vescovi dell’Italia Meridionale, con Continua »

Vittorio Taviani se ne va – si scinde il sodalizio artistico con il fratello Paolo

Ci sono dei film che si possono definire “generazionali”. Uno di questi rimarrà Il prato dei fratelli Paolo e Vittorio Taviani, datato 1979, con Isabella Rossellini alla sua prima prova da protagonista, Continua »

L’autore lucano Antonio Capuano in primo piano. Ha scritto il testo di oltre 300 canzoni tra cui quello de “’U Brigante”, inserita nel cortometraggio “Il Lupo del Pollino”

Si trova nel mondo della canzone da ben 56 anni ed ha scritto oltre 300 testi di canzoni, (musiche di diversi compositori), incise su musicassette e CD, trasmessi in diversi programmi radio-televisivi Continua »

Ricordiamoci la Storia, per non sbagliare

Le elezioni politiche del 4 marzo u.s. hanno visto una buona affermazione del centro-destra, un ottimo successo del Movimento 5 Stelle e una pesante sconfitta del Partito Democratico. Nel Parlamento però nessuno Continua »

” Dirty wars” – le guerre sporche.

“Che fai tu, luna, in ciel? Dimmi, che fai, silenziosa luna?” (G.Leopardi) Ancor non sei stanca di mirar, impassibile, questo spettacolo osceno di guerre sporche di  cui sappiamo solo, con assoluta certezza, Continua »

 

Il volto della relazione


Volti traVolti. Le relazioni umane tra realtà e virtualità. Questo il tema del secondo incontro di “Dialoghi Universitari”, iniziativa promossa dal Seminario Maggiore di Potenza e da alcune associazioni culturali dell’Università di Basilicata. L’incontro, realizzato lunedì 16 aprile, presso l’Università

Vittorio Vertone espone a Bari


L’artista lucano Vittorio Vertone, con la sua nuova corrente artistica denominata RAPIDISMO, espone a Bari dal 21 aprile prossimo (vernice ore 18:30) presso la Passepartout Gallery di Pierpaolo De Paulis in via Pavoncelli 12. Vi rimarrà fino al 6 maggio

Chiesa Italiana e Mezzogiorno


L’anno corrente 2018 è costellato di molteplici commemorazioni e ricorrenze significative: questo è facilmente verificabile. Così, ad esempio, 70 anni fa, esattamente il 25 gennaio del 1948, i Vescovi dell’Italia Meridionale, con coraggio pastorale, presentarono al Paese una Lettera collettiva

Vittorio Taviani se ne va – si scinde il sodalizio artistico con il fratello Paolo


Ci sono dei film che si possono definire “generazionali”. Uno di questi rimarrà Il prato dei fratelli Paolo e Vittorio Taviani, datato 1979, con Isabella Rossellini alla sua prima prova da protagonista, insieme a Michele Placido, Saverio Marconi e a

L’autore lucano Antonio Capuano in primo piano. Ha scritto il testo di oltre 300 canzoni tra cui quello de “’U Brigante”, inserita nel cortometraggio “Il Lupo del Pollino”


Si trova nel mondo della canzone da ben 56 anni ed ha scritto oltre 300 testi di canzoni, (musiche di diversi compositori), incise su musicassette e CD, trasmessi in diversi programmi radio-televisivi da diversi artisti. Fra l’altro, ha scritto con

Ricordiamoci la Storia, per non sbagliare


Le elezioni politiche del 4 marzo u.s. hanno visto una buona affermazione del centro-destra, un ottimo successo del Movimento 5 Stelle e una pesante sconfitta del Partito Democratico. Nel Parlamento però nessuno schieramento autonomamente raggiunge la maggioranza  per la formazione

” Dirty wars” – le guerre sporche.


“Che fai tu, luna, in ciel? Dimmi, che fai, silenziosa luna?” (G.Leopardi) Ancor non sei stanca di mirar, impassibile, questo spettacolo osceno di guerre sporche di  cui sappiamo solo, con assoluta certezza, che il prezzo più alto sarà pagato dalle

Il regista francese Arnaud Desplechin incontra il pubblico di Rendez-vous Festival a Roma


L’ottava edizione di Rendez -vous festival, intrigante viaggio che esplora il nuovo cinema francese, si è concluso con il focus dedicato al regista Arnaud Despechin che ha parlato del suo cinema in una masterclass al cinema nuovo Sacher, moderata da

Nell’Ufficio Postale va assicurata la riservatezza.


La redazione di questa testata ha ricevuto da Antonio Fortunato, nostro articolista, la lettera indirizzata alla Direzione del Compartimento di Basilicata delle Poste Italiane per segnalare la mancanza di riservatezza dell’area servizi finanziari dell’ufficio postale di Francavilla sul Sinni, che

“Changing Life” e “La cena delle ex”: i nuovi reality show hanno l’animo lucano


BweB, casa di produzione lucana dello storico programma PICCOLA GRANDE ITALIA, che da oltre un decennio racconta al grande pubblico le bellezze del Bel Paese, presenta le sue nuove creature. Due reality, un tuffo nelle vite dei protagonisti, un viaggio

Il suicidio dell’Occidente


Quando i fanatici musulmani vestiti da talebani non hanno timore di predicare l’odio per le strade di Francoforte, ma un rabbino a Berlino viene aggredito per aver indossato una kippah, tutta l’Europa ha un problema.  Quando le ronde musulmane controllano

Rocco Scotellaro, poeta contadino in un documentario prodotto da Pupi Avati e tradotto in Inghilgterra


Si intitola Rocco Scotellaro il documentario prodotto dalla DUEA FILM-SAT2000 (casa di produzione dei fratelli Antonio e Pupi Avati) diretto da Luigi Boneschi. Il film è stato trasmesso su Tv2000 (canale 801 di Sky o su digitale terrestre) qualche mese

Rendez vous festival


L’intrigante viaggio per esplorare il nuovo cinema francese porta il titolo di Rendez-vous, festival itinerante giunto all’ottava edizione,  che parte dalla Capitale (dal 4 al 10 aprile) per poi toccare, con focus e artisti, le città di Bologna, Firenze, Milano,

Piccola Grande Italia ispira il Grand Tour e arriva a Cannes insieme al primo fim targato BweB


Un viaggio in 12 episodi che conduce alla scoperta delle bellezze d’Italia: il Gruppo BweB, produttore del format televisivo PICCOLA GRANDE ITALIA arriva a Cannes per il MIPdoc ed il MIPTV, i due grandi eventi dedicati agli specialisti del settore

Il problema di essere giovani in Italia


In un contesto europeo, anzi mondiale, in cui tutto sembra volgere a favore dei giovani –  avanzamento tecnologico incontrastato e veloce,  maggiore predisposizione alla flessibilità,  sfida delle nuove competenze in tutti i settori produttivi –  tanto da poter parlare di

La LUCANA BWEB al MIPdoc e MIPTV di CANNES


Al MIPdoc e MIPTV, meeting internazionali delle produzioni audiovisive e cinematografiche che in questi giorni a Cannes anticipano l’imminente Festival del Cinema, Bweb, la più grande casa di produzione lucana, presenterà in anteprima mondiale gli ultimi quattro lavori recentemente girati

XI edizione Irish Film Festa a Roma


        Fu James Joyce ad aprire il primo cinema in Irlanda nel 1909 che chiamò Volta e, dopo molti anni di produzioni che esaltavano l’americanismo a scapito della storia d’Irlanda, il cinema irlandese ha acquisito negli anni

“Il Cratere” finalmente nelle Sale Cinematografiche


Il 12 aprile 2018 esce nelle sale “IL CRATERE“ il film di Silvia Luzi e Luca Bellino distribuito d da “La Sarraz.“ Il Cratere è’ il sogno di un riscatto possibile, la storia di un giovane talento e di un’ambizione.

Alcide De Gasperi, l’uomo della Ricostruzione


Fu un uomo evangelico – ma non bigotto – e nel medesimo tempo laico fino in fondo. Non arrossì quando a Parigi comparve come sconfitto dinnanzi agli Alleati radunati per il “diktat”, ma difese la dignità nazionale. Non volle stravincere,

Al passo con i tempi


A partire dal 2019 l’obbligo scolastico scenderà da sei anni a tre.   Nessuno spavento; non in Italia (non sia mai un tal coraggio), ma in Francia. Eppure, è una riforma che dovrebbe essere presa in seria considerazione anche da noi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi