L’Aquila di San Costantino vola…

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

voloIl 27 luglio è stato aperto al  pubblico a San Costantino Albanese il macroattrattore turistico denominato “Il Volo dell’Aquila”.  La gestione dell’impianto è stata affidata dall’A.T.I. composta da Nuova Atlantide Socc. Coop. A.r.l.,  Turistica Services s.n.c., Explore Basilicata soc. Coop. A.r.l. e Culture Lucane soc. Coop. A.r.l.. Il macroattrattore,  già avviato lo scorso anno in maniera temporanea e sperimentale ha richiamato sul territorio numerose presenze turistiche. L’impianto sportivo che consente a quattro persone contemporaneamente di volare su un panorama suggestivo,   si inscrive nella più ampia “governance” regionale volta ad accrescere sensibilmente l’attrattività complessiva del territorio regionale di per sé ricco di particolari bellezze naturalistiche. Le prospettive di crescita sono notevoli, principalmente ci si attende un incremento economico con ricadute di sviluppo  non circoscritte al solo Comune di San Costantino Albanese ma ampiamente estese all’intero comprensorio.  Il “Volo dell’Aquila” è una struttura sportiva per il tempo libero che consente ai visitatori di provare l’esperienza di un volo simulato. La manovra di volo viene effettuata in automatico mediante un sistema a funivia al quale è agganciata una struttura simile ad un deltaplano. Dopo aver indossato adeguate cinture con l’aiuto del personale, i passeggeri vengono agganciati alla barra centrale del deltaplano e iniziano la corsa all’indietro verso la stazione di rinvio con lo sguardo rivolto all’alta valle del Sarmento e alle cime del Pollino, sorvolando i tetti del centro storico della nostra piccola comunità arbëreshe.

La stazione di partenza è posta a 579 msl  nei pressi del campo sportivo mentre quella di rinvio è posta a 853 msl su Timpa Difesa, altura che sovrasta il centro abitato. Il dislivello è di 274 metri, la lunghezza della corsia di percorrenza è di 984 metri, la velocità di salita è di circa 50 km/h mentre quella di discesa è circa 90 km/h. Sul deltaplano trovano alloggio 4 persone per vivere un’esperienza unica dove divertimento e un pizzico di adrenalina sono assicurati.

Volo dell'AquilaTrattasi di un impianto unico in Italia, nel resto del mondo ne esistono altri sei.

Da sottolineare anche i ridotti tempi di realizzazione della struttura e della sistemazione dell’intera area dell’impianto. La Strade, parcheggi, spazi verdi, arredi, servizi e quant’altro necessario, sono stati realizzati in circa due mesi.

“Il Volo dell’Aquila” rappresenta una realtà importante per la nostra comunità ma non è l’unico “attrattore”; i nostri ospiti potranno visitare strutture museali importanti come l’Etnomuseo della Cultura Arbëreshe, la Casa Parco, che ospita al suo interno il Museo dell’Etnobotanica e mostre fotografiche, il Museo dell’Arte Sacra e la Chiesa Madre con le  splendide icone bizantine.

Ma l’attrattore più importante è la particolarità della nostra comunità, che conserva inalterati da circa cinque secoli le peculiarità dell’antica terra d’origine quali la lingua, la cultura, le tradizioni, il folclore, la gastronomia e il rito Greco-Bizantino.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi