Tumori in Basilicata, quali dati precisi

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Immagine_largeRegistro tumori in Basilicata: popolazione 577.562; casi registrati zero, incidenza in percentuale zero.

La Lucania è un’isola felice?

Come sta veramente la popolazione lucana?

Sappiamo che con atto d’intesa tra Stato e Regione per la definizione del Piano Sanitario concernente il Triennio 1994/1996.

G.U.n° 8 12 GENNAIO 1994) fu prevista la costituzione del registro dei Tumori definita una risorsa insostituibile per la ricerca clinica ed epidemiologica.

Infatti, leggendo i documenti, si dice . da queste organizzazioni è possibile valutare sia le dimensioni di popolazione della malattia, sia promuovere ricerche volte a comprendere le cause.

Il Ministero della salute ha rinnovato l’impegno alla maggiore diffusione dei registri dei tumori con il documento d’indirizzo per ridurre il carico delle malattie del cancro nel triennio 2011/2013.

In Basilicata il registro dei Tumori non riporta indicatori di mortalità e di Prevenzione.

Perché questo?

E’ vigente il Dlgs 196/2003 che rende operativo i vincoli di riservatezza dei dati non permettendo di acquisire e trattare gli stessi dati sanitari.

Il dott. Valerio Gennaro del RE.NA.M.COR Liguria . esperto epidemiologo e Dirigente medico dell’istituto Nazionale per la ricerca sul cancro ha evidenziato che non ci sono i dati di alcune regioni come il Piemonte, la Toscana, Lazio, Marche, Calabria e Basilicata.

Eppure la Basilicata con Legge regionale 14/2011 ha accreditato il suo registro dei tumori presso l’associazione nazionale dei registri dei tumori evidenziando di come i flussi e le analisi dei dati devono essere finalizzati al miglioramento della qualità del dato stesso.

I flussi e le analisi vengono dal centro di riferimento oncologico della Basilicata (CROB), istituito nel 1989 con legge regionale.

Una sorte di presidio al territorio lucano.

Il Registro dei Tumori di Basilicata, però, nel triennio nel 2005/2007, segnalava che per ogni centomila abitanti si ammalavano di tumore 374,4 uomini e 265,2 donne; la media nazionale era di 465 uomini e 366 donne.

Il 2012, il registro Tumori, evidenziava che sul dato sempre dei 100000 abitanti in media 408 uomini e 275 donne continuano ad ammalarsi di tumore; la media nazionale è di 498 italiani uomini e 350 donne italiane.

Ma la curva che descrive meglio il fenomeno in Lucania è contenuta nello studio “ Current cancer profiles of the italian regions”.

Infatti, dal 1970 la curva che assomma tutti i tumori maligni è cresciuta di molto in Basilicata.

I Tumori stanno aggredendo i lucani?

Per avere un dato chiaro e preciso bisogna, forse attenersi a quando dice il Dott. Valerio Gennaro ….pubblicare tempestivamente il referto epidemiologico comunale (il Sindaco è la principale autorità sanitaria) per valutare il check-up collettivo che è ottenibile a costo (quasi) zero utilizzando i dati informatizzati già presenti in Regione.

Questi i fatti.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi