100 anni di nonna Annarosa, 1 marzo 2015

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Nonna Annarosa con il Sindaco F. Cupparo

Nonna Annarosa con il Sindaco F. Cupparo

Signore Dio Padre , Figlio e Spirito Santo, oggi ti vogliamo lodare, benedire e ringraziare con tutto il nostro cuore per un dono speciale e straordinario di cui hai voluto ornare la nostra famiglia.

Questo è un giorno santo , primo marzo 2015, la nonna compie 100 anni ! Le mie parole, con le quali esprimo il pensiero di tutti i familiari, non possono contenere ed esprimere il significato di questo giorno e dello straordinario evento, riservato a pochi, agli eletti del Signore.
Infatti , nella Sacra Scrittura , si legge che Dio dava ad alcuni prescelti, lunga vita e numerosa discendenza. Noi apparteniamo a questa schiera perché la nonna, come il popolo di Israele, ha camminato nel deserto, ha attraversato aridità e sacrificio, ha assaporato il pane della povertà e del duro lavoro, motivato dalle sei bocche da sfamare e condito dall’amore per la sua famiglia e dalla speranza per un futuro sempre migliore.

nonna Annarosa

nonna Annarosa

Nulla è mancato nelle prove della sua vita, sofferenze , privazioni, lavori che hanno messo a dura prova la sua resistenza fisica e, spesso, poco riposo… ma il Signore dimorava nella sua casa, l’assisteva, la sosteneva e portava per lei la croce, mentre il suo cuore rispondeva sempre “ si “ senza riserve, senza paura ma con la gioia e l’impegno di vivere la quotidianità in tutte le stagioni.

Ha seguito con entusiasmo la crescita dei figli, la loro sistemazione, la nascita dei nipoti e la loro crescita, i loro matrimoni, la nascita dei pronipoti, ogni emozione per ogni situazione attesa o improvvisa… sempre presente con l’ampiezza del suo cuore grande nel suo corpo esile e leggero come una farfalla che può volare e posarsi su ogni fiore, senza l’impedimento di alcuna pesantezza, quel cuore che continua ancora oggi a donarci amore, e quelle spalle che anche se fragili e curve, sanno ancora accoglierci e darci appoggio e forza nei momenti inevitabilmente duri della nostra vita.

Grazie Madre Santa , Santa Vergine Maria che hai accolto la sua preghiera e la devozione verso te.

Annarosa con i figli

Annarosa con i figli

Grazie Angeli del Signore che l’avete portata per mano fino ad oggi, passo dopo passo, uno dopo l’altro per sentieri piani e scoscesi, liberi e pietrosi, per giungere a noi per questa grande festa. E’ gioia per tutta la famiglia, per tutta la Chiesa, popolo di battezzati, per tutta la comunità che si sente onorata per questo traguardo e per la testimonianza della vita della nostra nonna Annarosa.

Auguri infiniti cara nonna, da parte di tutti noi, dei tuoi figli, dei tuoi nipoti e pronipoti, e grazie mio Signore!!!!

 

Commenti

  1. Liliana Di Stabile ha detto:

    Molte auguri a tutti!

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi