Pensiero

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Pensiero

487786936-adriatico-reflejo-de-luz-brillar-naranja-color

Davanti a me un mare senza fine,

 col riflesso del sole, si veste tutto d’oro.

Dorate le colline, anche al mio paese.

Oggi sotto il vento impetuoso che minaccia il temporale,

 s’increspano le spighe piegandosi sull’altre . 

Flora Febbraio

Flora Febbraio

                            

Vento sii gentile, che bella è questa tavola perfetta!

Le spighe ormai mature

Aspettano di donare il tesoro che racchiudono.

Anche dall’altra parte, un altro mare verde è rigoglioso:

i lunghi tralci s’avvinghiano e

i pampini ombreggiano sui grappoli

appena definiti.

L’attesa non è lunga per avere un altro dono.

Presto i grappoli si gonfiano del delizioso nettare inebriante.

Panorama visto da Via Certosa Francavilla in Sinni

Panorama visto da Via Certosa Francavilla in Sinni

Che bella la campagna in questo mese!

Un tripudio di colori, di frutti, di abbondanza.

Fa’, Signore, che ce ne sia per tutti,

come sarebbe bello che nessuno sprechi e

nessuno soffra il morso che attanaglia.

Commenti

  1. Mario Di Nubila ha detto:

    Cara Flora, complimenti per i tuoi versi, che esprimono sentimenti di delicata suggestione nel pensare ed ammirare le bellezze della natura, che si succedono e si rinnovano. Rifluisce, evidente, il ricordo nostalgico ed immaginoso dalla “Via Certosa” del “borgo natio”, al quale è sempre bello riandare, perché pieno di carica affettiva e perché lì sono le nostre radici, che danno alimento alla nostra vita! Cordialmente, Mario di Nubila

  2. Flora Febbraio ha detto:

    Caro Mario, quando Pinuccio Di Giacomo mi invitò a scrivere su questo giornale, sono stata riluttante. Poi sfogliandolo mi sono sentita a casa e così, con la spontaneità che mi è congeniale, ma con molta umiltà, ho cominciato a inviare le mie riflessioni. Non sono una scrittrice, ma son contenta se qualcuno si accorge dei miei testi. Particolarmente, mi fa piacere se la persona che lo fa è una personalità quale tu sei, anche perché per lungo tempo abbiamo vissuto quasi nello stesso vicinato e da profonda e vera stima erano legate le famiglie, oltre tutto da vecchissima data. Perciò grazie di cuore, consentimi un saluto ossequioso ed affettuoso.
    Flora Febbraio.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi