I sotterranei gotici della Certosa di San Martino aperti a luglio e agosto. Tutte le info

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

 

Fonte: http://www.vesuviolive.it/eventi/100912-sotterranei-gotici-della-certosa-san-martino-aperti-luglio-agosto-tutte-le-info/

Certosa di San Martino - Napoli

Certosa di San Martino – Napoli

sotterranei gotici della Certosa di San Martino, oltre alle aperture straordinarie pomeridiane previste fino ad ottobre, saranno visitabili anche a luglio e agosto. Presentandosi semplicemente al punto informativo della Certosa circa dieci minuti prima della visita, fino al raggiungimento del numero massimo consentito di cinquanta persone, potrete visitare i suggestivi e imponenti ambienti delle fondamenta trecentesche della Certosa, una edificazione  che iniziò nel maggio del 1325 per volere di Carlo, duca di Calabria, figlio del sovrano Roberto d’Angiò, come testimonianza concreta della forte religiosità angioina. Passeggiando nei lunghi corridoi e negli slarghi potrete osservare le opere in marmo della sezione di sculture ed epigrafi, una raccolta che si è formata attraverso acquisti, lasciti, donazioni, cessioni e depositi tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento.

L’esposizione comprende circa centocinquanta opere in marmo, distribuite nei vari ambienti rispettando l’ordine cronologico e la provenienza. Tra le sculture in marmo, le opere più rilevanti di epoca trecentesca, sono: il sarcofago di Beatrice del Balzo, ricavato dal reimpiego di una vasca romana del II-III secolo d.C., e il frammento di una figura femminile giacente, che si pensa rappresenti Maria di Valois e realizzato dalla bottega del grande scultore-architetto senese Tino di Camaino. Si ricorda che le visite non avranno luogo la prima domenica di ogni mese la cui apertura sarà anticipata al venerdì precedente.

Sotterranei della Certosa di San Martino

Sotterranei della Certosa di San Martino

Quando: tutti i sabato e le domeniche di luglio e agosto, ore 11.30 e 16.30
Dove: Largo San Martino, 5
Per informazioni e prenotazione obbligatoria: accoglienza.sanmartino@beniculturali.it ( la prenotazione è obbligatoria per i gruppi organizzati)

 

 

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi