Nuovi Comuni 2016

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

ingresso Municipio Francavilla in Sinni

ingresso Municipio Francavilla in Sinni

Dal 1° gennaio 2016 saranno istituiti 20 nuovi comuni italiani mediante la fusione amministrativa di 57 comuni.  Il numero dei comuni italiani passerà da 8.047 a 8.010.    Le regioni finora interessate ai processi di fusione di comuni nel 2016 sono Emilia-Romagna (1), Piemonte (2) e Trentino Alto-Adige (17).

Le fusioni fra comuni continuano ad essere un’opportunità per le amministrazioni per ottimizzare i costi ed i servizi ai cittadini. Sono state 6 le fusioni approvate da leggi regionali nel 2015 e 24 nel 2014.

Nella tabella 1 sono elencati i comuni che hanno risposto  al quesito del referendum consultivo sulla loro fusione e che saranno formalmente istituiti nel 2016.

RegioneProvNuovo ComuneComuni soppressi

popolazione
legale

Emilia-Romagna

1 nuovo, 4 soppressi

-3 comuni

REVentasso

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Busana

1.285

Collagna

971

Ligonchio

861

Ramiseto

1.290

4.407

Piemonte

2 nuovi, 4 soppressi

-2 comuni

BILessona

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Crosa

344

Lessona

2.491

2.835

VBBorgomezzavalle

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Seppiana

161

Viganella

174

335

 

Trentino-Alto Adige

17 nuovi, 49 soppressi

-32 comuni

TNAltavalle

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Faver

833

Grauno

142

Grumes

438

Valda

227

1.640

TNAltopiano della Vigolana

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Bosentino

829

Centa San Nicolò

617

Vattaro

1.167

Vigolo Vattaro

2.189

4.802

TNAmblar-Don

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Amblar

229

Don

249

478

TNBorgo Chiese

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Brione

140

Cimego

409

Condino

1.534

2.083

TNBorgo Lares

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Bolbeno

362

Zuclo

345

707

TNCastel Ivano

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Spera

585

Strigno

1.459

Villa Agnedo

987

3.031

TNCembra Lisignago

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Cembra

1.848

Lisignago

484

2.332

TNContà

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Cunevo

571

Flavon

505

Terres

307

1.383

TNDimaro Folgarida

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Dimaro

1.250

Monclassico

882

2.132

TNMadruzzo

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Calavino

1.481

Lasino

1.302

2.783

TNPieve di Bono-Prezzo

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Pieve di Bono

1.331

Prezzo

210

1.541

TNPorte di Rendena

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Darè

254

Vigo Rendena

501

Villa Rendena

1.002

1.757

TNPrimiero San Martino di Castrozza

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Fiera di Primiero

507

Siror

1.284

Tonadico

1.479

Transacqua

2.136

5.406

TNSella Giudicarie

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Bondo

698

Breguzzo

572

Lardaro

205

Roncone

1.443

2.918

TNTre Ville

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Montagne

246

Preore

390

Ragoli

760

1.396

TNVallelaghi

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Padergnone

732

Terlago

1.883

Vezzano

2.183

4.798

TNVille d’Anaunia

Sarà istituito il 1° gennaio 2016

Nanno

608

Tassullo

1.920

Tuenno

2.374

4.902

Tabella 1: nuovi comuni che sono stati istituiti nel 2016 mediante fusione

La tabella 2 riporta i comuni che hanno risposto Sì al quesito del referendum consultivo sulla loro fusione, ma non è stata ancora pubblicata sul B.U.R. la Legge Regionale che sancisce la nascita del nuovo comune.

RegioneProvNuovo ComuneComuni soppressi

popolazione
legale

Abruzzo

1 nuovo, 3 soppressi

-2 comuni

PENuova Pescara

Referendum: 25 maggio 2014

Montesilvano

50.413

Pescara

117.166

Spoltore

18.566

186.145

 

Emilia-Romagna

3 nuovi, 6 soppressi

-3 comuni

BOAlto Reno Terme

Referendum: 11 ottobre 2015

Granaglione

2.232

Porretta Terme

4.735

6.967

PRPolesine Zibello

Referendum: 11 ottobre 2015

Polesine Parmense

1.507

Zibello

1.841

3.348

RNMontescudo-Monte Colombo

Referendum: 11 ottobre 2015

Monte Colombo

3.355

Montescudo

3.251

6.606

 

Lombardia

1 nuovo, 2 soppressi

-1 comuni

SOGordona

Referendum: 30 e 31 maggio 2015

Gordona

1.857

Menarola

46

1.903

Tabella 2: nuovi comuni oggetto di fusione, ma non ancora istituiti

Municipio Bioglio (BI)

Municipio Bioglio (BI)

Il processo di fusione di due o più comuni contigui è disciplinato dagli articoli 15 e 16 del Decreto Legislativo n.267/2000 “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali”.

Tali articoli fanno riferimento agli articoli 117 e 133 della Costituzione Italiana e dispongono che spetta esclusivamente alle Regioni modificare le circoscrizioni territoriali dei comuni e istituirne di nuovi mediante fusione.

L’obbligo per il legislatore regionale è quello di “sentire le popolazioni interessate” al processo di modifica territoriale mediante lo strumento del referendum consultivo.

Le funzioni amministrative dei nuovi comuni riportati in tabella 1 saranno esercitate da commissioni straordinarie che rimarranno in carica fino alle elezioni amministrative 2016.

 

Fonte: http://www.tuttitalia.it/variazioni-amministrative/nuovi-comuni-2016/

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi