Don Giuseppe Gazzaneo nuovo Parroco di Policoro (Parrocchia del Buon Pastore)

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Don Giuseppe Gazzaneo nasce a Francavilla in Sinni da Saverio e Gilda Amorosi il 24 febbraio del 1972, primo di quattro figli, da famiglia umile e fervente nella fede. Sotto l’attenta e fraterna guida spirituale di don Pierino Maurella, il piccolo Giuseppe Gazzaneo si incammina sulla strada che lo condurrà al sacerdozio,

infatti, il tre agosto del 1996 viene ordinato Sacerdote da S. E. Mons. Rocco Talucci Vescovo di Tursi-Lagonegro.

Gli viene affidata la Parrocchia di San Chirico Raparo, che ha guidato fino al 2004 anno in cui entra a far parte dell’Ordine dei Francescani, dove vi resterà fino al 2013, la sua missione francescana si svolge prevalentemente nelle province di Salerno e Avellino.

Frà Giuseppe Gazzaneo

Frà Giuseppe Gazzaneo

Rientra in Diocesi nel 2013 ed il Vescovo di allora, Mons. Francesco Nolè, il 6 gennaio del 2014 lo nomina Amministratore della Parrocchia Santa Maria Assunta di Spinoso.

Dopo circa tre anni di permanenza a Spinoso, il nuovo Vescovo della Diocesi di Tursi Lagonegro, Mons. Vincenzo Orofino lo chiama ad una nuova missione, infatti, domenica prossima (28 agosto 2016) alle ore 19,00 accolto dal Sindaco di Policoro, Rocco Luigi Leone, dal Vescovo Mons. Orofino e dalle comunità di San Chirico Raparo, Spinoso, Francavilla in Sinni e Policoro, don Giuseppe farà il suo ingresso nella Parrocchia del Buon Pastore di Policoro.

Don Giuseppe ha già scritto, con la sua operosità, pazienza, carità e umiltà, molte pagine significative e incisive di storia della sua missione sacerdotale.

 

Don Giuseppe Gazzaneo

Don Giuseppe Gazzaneo

Infatti, ovunque egli ha operato ha lasciato ricordi indelebili, segni tangibili della sua guida spirituale ed umana tanto che, chi ha avuto il piacere e la fortuna di conoscerlo, difficilmente ha saputo o voluto fare a meno dei suoi consigli e della sua guida spirituale, tanto da seguirlo e mantenere saldi i contatti anche nelle sue migrazioni.

Sono sicuro che, anche questo nuovo incarico, farà di don Giuseppe un Parroco pioniere di nuove e stimolanti avventure nella fede e nella operosità.

A Policoro si accenderà, sicuramente, una luce di fratellanza e di speranza verso un nuovo cammino che porterà don Giuseppe a scrivere nuove pagine di quel libro della fede che Dio gli ha affidato e che con il Suo aiuto porterà a termine, accrescendo in ognuno il desiderio di leggerlo e di esserne protagonista attraverso la testimonianza della propria fede.

A don Giuseppe auguro un buon cammino…

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi