Chiaromonte: riapertura biblioteca comunale 8 luglio 2017

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Un uomo che legge ne vale due”. Ed è proprio con questo intento che il Comune di Chiaromonte, dopo una lunga battuta d’arresto, riapre la biblioteca comunale.

La cerimonia si terrà sabato 8 luglio alle ore 18.30, presso il Palazzo degli Uffici.

Al taglio del nastro sarà presente la sindaca Valentina Viola ed Enrico Sodano che per l’occasione presenterà la sua nuova fatica letteraria dal titolo “L’arte di vendere l’aspirapolvere nel deserto”.

Rimessa a nuovo grazie al lavoro svolto dai beneficiari ex Copes i quali, attraverso un apposito progetto hanno catalogato e trascritto l’elenco dei libri, la biblioteca sarà gestita insieme con i membri della ProLocoLe Torri” e sarà aperta al pubblico il lunedì, il giovedì ed il sabato dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19.

“La riapertura della biblioteca rientra negli obiettivi della nostra amministrazione- ha spiegato Valentina Viola– essa rappresenta un presidio di cultura necessaria per la crescita di una comunità. Tutto questo- ha ribadito- è stato possibile grazie all’impegno concreto dimostrato sia dai soci della ProLoco sia dai beneficiari Copes ai quali ovviamente vanno il mio plauso e il mio ringraziamento soprattutto per aver contribuito a far sì che la biblioteca tornasse a vivere”.

La biblioteca offre sala di lettura, prestito di libri, una sezione dedicata ad Edward Banfield ed un’altra ai bambini, inoltre, si potranno organizzare giornate di letture collettive, visione di video tratti da libri ed altri video, nonché incontri con autori.

Chiaromonte, 6 luglio 2017

l’addetto stampa

Egidia Bevilacqua

tel. 349 / 7576913

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi