Francavilla, Primarie PD:  il  Sindaco Cupparo (NCD) non può votare!!!

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Le primarie del Partito Democratico, strumento di legittimazione popolare hanno, come più volte dibattuto, nell’essere “aperte” il rischio che si equivochi che “aperto” significhi che tutte e tutti possano parteciparvi (condizionando cosi l’esito della votazione).

Il caso di Francavilla diventa emblematico e nell’equivoco, non si sa se per scaltrezza tattica o ingenuità politica, è caduto anche il Sig. Francesco Cupparo Sindaco della cittadina ed esponente dell’Assemblea Nazionale di NCD. Alla meraviglia di vedergli varcare la soglia del seggio per votare per l’elezione del Segretario Regionale di un altro partito si aggiunge l’incredulità che per lui questa circostanza sembrasse formalmente legittima e moralmente corretta. La presidenza del seggio, applicando le norme che il partito si è dato (comma b dell’articolo 5 del Regolamento per l’Elezione del Segretario Regionale), ha risolto facilmente il “caso politiconegando l’esercizio al voto e chiarendo anche in ottica nazionale come comportarsi all’insorgere di casi simili.

Il Circolo locale del Partito Democratico, solidale con la decisione presa in seno al seggio delle primarie, chiarisce la propria posizione sulla consiliatura Cupparo: non ne condivide il modus operandi; ne osserva l’inconcludenza et sul piano puramente gestionale della macchina amministrativa et sul rilancio socio-economico culturale.

La battaglia sulle tematiche sarà senza sconti avendo quale fine ultimo il bene di tutti i cittadini di Francavilla; l’avvio della fase congressuale porterà il PD locale ad articolare l’opposizione all’attuale Amministrazione con proposte e diversa visione progettuale.

Coglie occasione di sottolineare il successo, vista l’affluenza al voto sia locale che regionale, ed augurare al Neo-Segretario Polese e a tutti i componenti eletti nell’Assemblea Regionale un proficuo lavoro nell’ottica di rilancio del PD Regionale.

Particolare orgoglio riveste l’elezione di un proprio iscritto, la Compagna Emanuela Abitante, quale componente dell’assise regionale, qualificata a rappresentare le istanze di tutto il territorio.

Il Circolo PD Francavilla in Sinni

Commenti

  1. Alessia ha detto:

    mi pare che l art 5 citato non disciplina il diritto e le modalità di voto;ma l art 8 del regolamento nel testo pubblicato sul sito pdbasilicata.

  2. Emanuela Abitante ha detto:

    Che la mia elezione nell’assemblea regionale sia motivo di orgoglio per il circolo locale del partito democratico non può che onorarmi, facendone io stessa parte.
    È doveroso da parte mia essere riconoscente a chiunque abbia contribuito al raggiungimento di questo risultato.
    Gradirei però conoscere i nomi degli autori del comunicato così da poter ringraziare personalmente e avrei piacere se gli stessi potessero condividere con gli appartenenti al circolo le azioni da intraprendere prima di procedere con la loro pubblicazione.

  3. Alessia Cupparo ha detto:

    Volevo concludere il commento informando che NCD non è un soggetto politico esistente essendo confluito all’inizio del 2017 nel nuovo partito alternanza popolare;conseguentemente sono decaduti i relativi organi compresa l’Assemblea nazionale di cui il sindaco Cupparo faceva parte.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi