Sana e sicura: la mensa dell’Istituto Comprensivo di Atella

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Dallo scorso mese di Novembre, cambiamenti importanti hanno riguardato il servizio di refezione scolastica dell’Istituto Comprensivo di Atella, che ha visto affiancati, ai due dipendenti comunali già impegnati nel settore, altre 4 nuove figure somministrate da Ama.

Grazie alle attività svolte da Ama Utility, le famiglie atellane, ad oggi, possono contare su una maggiore sicurezza alimentare, infatti per la prima volta e’ stato possibile certificare tutto il processo completamente con risorse interne, a partire dal bando di gara per la fornitura delle derrate alimentari, che ha visto coinvolte tutte le aziende fornitrici (esclusivamente del territorio comunale), ai controlli, sia qualitativi che quantitativi, giornalieri sui prodotti forniti, all’aggiornamento costante di tutto il personale coinvolto, all’ammodernamento dei locali, revisione e sostituzione delle attrezzature in uso alle cucine.

La mensa scolastica ha ottenuto la certificazione HACCP dimostrante, ufficialmente, il rispetto di quanto previsto dalle Leggi in materia di igiene alimentare, sia a carattere nazionale sia a carattere europeo

Un servizio che punta alla salute dei più piccoli, in cui l’imperativo è mangiar sano. Materie prime di qualità, vengono preparate con cura e nel rispetto delle norme igienico sanitarie.

Ad oggi nell’Istituto Comprensivo di Atella, 300 bambini, oltre che personale scolastico e parascolastico, usufruiscono del servizio mensa, ottimizzato, sicuro e di maggiore qualità.

Comune.News
La Comunicazione della pubblica amministrazione
Web: atella.comune.news

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi