La LUCANA BWEB al MIPdoc e MIPTV di CANNES

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Al MIPdoc e MIPTV, meeting internazionali delle produzioni audiovisive e cinematografiche che in questi giorni a Cannes anticipano l’imminente Festival del Cinema, Bweb, la più grande casa di produzione lucana, presenterà in anteprima mondiale gli ultimi quattro lavori recentemente girati anche sul territorio lucano. Il film SACRA LINFA, (HOLY ESSENCE) interamente girato nel Vulture, è diretto da Felice Vino con risorse professionali lucane (solo il protagonista Cristoph Hülsen è tedesco) ed è pronto per essere presentato ad un pubblico internazionale.

La casa di produzione lucana continua a farsi apprezzare in quel mercato che ha conferito finora apprezzabili risultati. I programmi a marchio BweB sono infatti trasmessi all’interno dei principali network nazionali ed internazionali (piattaforma SKY, RAI, Smart TV SAT) e sono disponibili sui principali video-portali web quali DailyMotion e YouTube.

L’azienda ha sedi non solo in Basilicata (a Potenza ed Atella) ma anche a Roma e Bologna, ed ha compiuto in questi anni progressivi fasi nella qualità e nell’offerta che l’hanno introdotta nel mondo della produzione di docu-reality, reality-show e film.      “Progetti ambiziosi – sottolinea Gerardo Graziano, produttore esecutivo del Gruppo – che ci consentono di raccontare la nostra terra ad un pubblico molto vasto. Siamo orgogliosi del lavoro svolto finora e stiamo programmando di sviluppare ulteriormente l’idea per produrre un format televisivo in più puntate”.                                            

E a Cannes è l’unica azienda lucana in quella vetrina fra le più importanti a livello internazionale, dove, dicevamo, presenterà in anteprima il film Sacra Linfa (75 minuti): un viaggio intimo fra le bellezze del Vulture, nei toni e i cromatismi del rosso decantati dall’aglianico. Il film, oltre all’attore tedesco, è interpretato da Mario Ierace, Erminio Truncellito, Chiara Lostaglio, Luisa Larotonda, Dino Paradiso e Pascal Zullino, con la partecipazione di Antonio Cascarano, Gerardo Giuratrabocchetti, Viviana Malafarina, Carolin Martino e con gli Hautville Simona Bonavita Francesco Dinnella e Leonardo Nigro. E’ prevista per il prossimo mese di maggio la prima in Basilicata.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi