Matera: South Italy Blues Connection – VII^ Edizione 2018

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Sono stati una settantina le band   che si sono confrontate in Casa Cava per la 7° EDIZIONE del South Italy Blues Connection, promosso dall’Associazione Musicale “Blue Cat Blues” di Potenza diretta da Donato Corbo e Rosario Claps.

Il South Italy Blues Connection (SIBC) è ormai un evento consolidato a livello nazionale per gli amanti di musica di questo speciale quanto antico genere, il Blues, che a Matera assume pure un carattere culturale, sociale, aggregativo e di alta formazione. Concerti no-stop per quasi 24 ore in due giorni, ma anche di formazione nel cuore dei Sassi, dove aleggia un’antica cultura contadina che ben si dispone ad accogliere musica Blues.

Queste le band che si sono avvicendate (con tre brani ciascuno) nella spettacolare cornice acustica di Casa Cava:

Johnny Rae Lee & The Blues Boys – Jelly Roll Blues Duo – Dusty Waters Blues Band – Bluesettoni – D’Alessandro Band – Keep On Bluesin’ – Caboose – De Ville Blues Band – Robert L Whiter – Fabio Nobili – Frank Lo Prete and The Timeless Riders – Burned Brains – Black Cadillac Blues – Adriano Degli Esposti Band – Andrea Giannoni & Eleonora Pellegri – TS Bluesone – Mojo Rail Company – The Big South Market – Lady Blues – The Chicken Blues 4tet – Vincenzo Grieco & T.H.E. Rome Blues Authority – Kevin Di Marco – Francesca De Fazi – Capatosta – Chicco Accetta – Frank Hammond Quartet – Vintage Vibe – Crash Boom Bang_Vintage music – la Grange – Big Sur – Jolly Blues Band – Blue Leaves – The blue bonkers – SaroDimare – Steel River – Geriahtrya (Blu For Five) – B. B. Blues – SouthBound Trip – SavoiaBrothers – Bank Robin – Peppe Sanzi band – Alessandro Tedesco & Pino Melfi 5et – Respubblica – Berkaba Experience – Eugenio Greco & New Mississippi – South Express Blues Band – Gold Miners Night Club – Louisiana Gamblers – Pat Girondi and Orphan’s Dream – Rainbow Bridge – JANA B. BAND – The Heavy Machine – Pasquale Aprile – Three Steps – Mat Pascale And Walking Blues – Dirty Mistreaters – Gary’s Dirty Fingers – Mafia Trunk – Sandro Corsi – Deluxe 407 – The Chuck Norris Blues Explosion – Mike Coacci – Danny Linde – Billie Hard – Led Purple mt.

SIBC_2018 CASA CAVA

Fra gli effetti collaterali legati alla musica e alle esibizioni, anche questa settima edizione si è impreziosita di spazi seminariali: CINEMA E BLUES, con la proiezione/intervistaRIDING INTO THE BLUESLANDscritto e diretto da FRANCESCA DE FAZI. Si tratta del racconto del suo viaggio nel Sud degli Stati Uniti, lungo la direttrice della mitica Strada 61, la “via del Blues” (Highway 61) dove con la macchina da presa gira ore di incontri con personaggi storici, nei luoghi che hanno resa celebre la musica Blues. La blues-woman romana, insieme ad Umberto (suo compagno nella vita) in sella ad ”Harley Davidson”, ha fatto conoscere ad un attento pubblico la sua avventura davvero unica. Donato Corbo, uno dei padroni di casa con Rosario Claps animatori dell’Ass. Musicale Blue Cat Blues, hanno parlato della straordinaria esperienza della musicista, mentre Armando Lostaglio, critico cinematografico e promotore del ”Club Vittorio De Sica” di Rionero in Vulture ha discusso con l’autrice della esperienza, della “illuminazione” verso il blues avvenuta ad un concerto di B.B. King quando era giovanissima. Una donna legata al blues, dunque, che ripercorre i santuari di quelle terre lontane, luoghi di sofferenza, dove un secolo fa molti braccianti nelle piantagioni erano anche italiani. Un “on the road” – secondo Armando Lostaglio – che rilegge come una nuova Antologia di Spoon River (di Edgar Lee Masters) quelle figure di un tempo mai trascorso, in quanto rivive nelle note di quanti ancora oggi amano ascoltano e suonano il Blues. Di certo un film che può assumere anche un carattere didattico verso le nuove generazioni.

Ma il SIBC è anche JAM BOX TV: infatti lo staff della webTV di Roma JAM BOX TV registra alcune puntate con interviste e recensioni ai lavori discografici degli artisti presenti. Le interviste andranno in onda a puntate via WEB nelle settimane e mesi successivi l’evento. Ed ancora l’approccio all’armonica Blues con lezioni saranno tenute da Mino Lionetti armonicista Lucano dalle grandi e apprezzate qualità.

Appuntamento a Matera 2019, deve si auspica che il South Italy Blues Connection possa trovare una ulteriore collocazione in un grande contenitore di visibilità che la Città dei Sassi offrirà universalmente.

(CineClub “Vittorio De Sica” – Cinit)

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi