Firenze: Settimana Lucana III edizione –

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

E dopo Venezia, il CineClub De Sica ha preso parte a FIRENZE il 10 Settembre nella Casa del Cinema (Sala La Compagnia) alla III edizione della SETTIMANA LUCANA – “LA BASILICATA ALLA CORTE DEI MEDICI” promossa dalla ASSOCIAZIONE CULTURALE LUCANA FIRENZE, presieduta dall’avv. Luigi D’Angelo con la direzione artistica di Gianluca Rosucci.

Armando Lostaglio

Alla presenza di oltre 200 persone, il CineClub “VITTORIO DE SICA” Cinit, con la Toscana Film Commission, ha presentato la Rassegna di Cinema BELLEZZA E SPIRITUALITA’: il cinema e il territorio, la storia e l’arte. Una doppia proiezione alla presenza dei registi Felice Vino e Armando Lostaglio (autore e critico cinematografico) accompagnati dalla performance live dell’artista lucano Vittorio Vertone e dall’attrice Chiara Lostaglio che ha letto brani di Giustino Fortunato tratti da “La Badia di Monticchio (1904), nel 170° anniversario della nascita. Presente alla serata anche il Direttore della Galleria degli Uffizi di Firenze Eike Dieter Schmidt, il quale ha ricevuto in dono un quadro di Vertone ed ha molto apprezzato i film lucani.

LA STRADA MENO BATTUTA – A CAVALLO SULLA VIA HERCULIA (27 minuti) scritto e diretto da Armando Lostaglio (Produzione FAMILYlifeTv con EquiturismoItalia e CineClub “Vittorio De Sica) che ha ottenuto notevoli consensi di critica e di pubblico, dopo la presentazione alla Mostra di Venezia nel 2013.

Chiara Lostaglio

A seguire, nella serata fiorentina, la proiezione del docufilm SACRA LINFA (75 minuti) in anteprima nazionale: un viaggio intimo fra le bellezze del Vulture nei toni cromatici del rosso dell’aglianico del Vulture, protagonista del film. Il nuovo lavoro del lucano Felice Vino prodotto da Bweb di Gerardo Graziano, interpretato dell’attore tedesco Christopher Hulsen, insieme a Mario Ierace, Erminio Truncellito, Chiara Lostaglio, Luisa Larotonda, Dino Paradiso e Pascal Zullino, con la partecipazione di Antonio Cascarano, Gerardo Giuratrabocchetti, Viviana Malafarina, Carolin Martino (produttori decennali di Aglianico del Vulture), e con gli Hautville Simona Bonavita Francesco Dinnella e Leonardo Nigro. Direttore della fotografia è Alessandro Rufino.

Durante la serata l’artista Vittorio Vertone ha realizzato la performance live la cui produzione a fine evento verrà donata all’Associazione Culturale lucana di Firenze, per una raccolta fondi a scopo benefico.

 

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi