Pietragalla e le Giornate storiche sul Brigantaggio

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Come ogni anno, anche nel 2018 il Comune di Pietragalla (Pz) celebra le Giornate storiche sul Brigantaggio, nelle date del 16-17 novembre prossimi, manifestazione inserita nel panorama dei beni intangibili del patrimonio culturale della Regione Basilicata.                                                                   

“L’evento – afferma il sindaco Nicola Sabina – intende rievocare una pagina rilevante della storia di Pietragalla all’indomani della proclamazione dell’Unità d’Italia (17 marzo 1861). Una pagina fra quelle determinanti per la fine del brigantaggio nell’Italia meridionale. Il 16 e 17 novembre 1861, infatti, i briganti, al comando del generale spagnolo Borjés e di Carmine Crocco, propugnatori dell’idea legittimista che voleva il ritorno dei Borboni sul trono di Napoli, attaccarono Pietragalla, dopo che le autorità si erano rifiutate di consegnarsi nelle loro mani, come era successo in altri paesi. I cittadini opposero una strenua difesa tale da fermare l’assedio.”

Questo il Programma:

16 Novembre

Sala Mons. Zotta, Palazzo Ducale ore 19:00
Proiezione del documentario “La strada meno battuta. A cavallo sulla Via Herculia” scritto e diretto da Armando Lostaglio, Prodotto da BweB e EquiturismoItalia con CineClub “Vittorio De Sica”.

Intervengono
Nicola Sabina – Sindaco di Pietragalla 
Rocco Manzella – Autore de “Briganti all’assalto”
Luigi Zotta – Autore de “Sulle tracce di François Lenormant. Taccuino di viaggio”

17 Novembre

Sala Mons. Zotta, Palazzo Ducale ore 19:00

Spettacolo dal vivo a cura del gruppo folk “Tammurriata di periferia” .

Il documentario di Lostaglio sarà proiettato anche nella mattina di sabato per gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Pietragalla.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi