Così nascono i Presepi di Giovanna Saporito

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

ALCUNI ESEMPI DELLA MIA ARTE PRESEPIALE di GIOVANNA SAPORITO Passeggiando sulla spiaggia trovo sempre qualche legnetto, qualche sassolino, qualche conchiglia che attrae la mia attenzione, e il mio occhio – anima riesce a dare subito delle sembianze cogliendo la bellezza in queste cose umili, in questi rifiuti del mare.

Giovanna Saporito

Raccolgo questo materiale naturale, di recupero che si presta molto bene all’espressione simbolica e rappresentativa. La mia arte non costa nulla ma nasce dalla mia fantasia, preziosa armonia di tenerezza e amore, perché tra i rifiuti del mare leggera, felice, dolce emerge la mia anima bambina.

presepe di Giovanna Saporito

presepe di Giovanna Saporito

 

 

presepe di Giovanna Saporito

presepe di Giovanna Saporito

 

Grazie ai legnetti, alle corteccia, alle canne, alle radici, alle conchiglie portati dal mare sulla spiaggia si possono ammirare le mie NATIVITA’, i miei PRESEPI che riescono ad evocare emozioni e gioia, che riescono a svegliare il lato buono nascosto in ogni uomo, essi sono una riserva di valori come quella dell’essenziale, della pace e della tenerezza.

presepe di Giovanna Saporito

presepe di Giovanna Saporito

Pezzi di legno portati dalle mareggiate e assemblati e riutilizzati dalla mia creatività in silenzio fanno riflettere, quei rifiuti che a primo sguardo inutili come per magia riprendono vita stimolando la mia fantasia e creatività e a chi li osserva riescono a trasmettere una grande voglia di scoprire stimolare la fantasia emozionando. RESPIRIAMO L’ARIA DEL NATALE:

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi