“Flëj ti Bir”, il Presepe Vivente Arbëresh a S. Costantino Alb.

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

L’Associazione Pro Loco San Costantino Albanese, con il patrocinio del Comune di San Costantino Albanese e il sostegno dell’APT Basilicata, della Regione Basilicata e del GAL La Cittadella del Sapere, presenta “Flëj ti Bir”, il Presepe Vivente Arbëresh.

“Flëj ti Bir”, il Presepe Vivente Arbëresh.

“Flëj ti Bir”, il Presepe Vivente Arbëresh.

La rappresentazione della natività si svolgerà fra le stradine del centro storico il 27 dicembre 2108 con inizio alle ore 17,00. I personaggi indosseranno gli antichi costumi e verranno interpretate scene di vita quotidiana di un tempo e gli antichi mestieri, in parte scomparsi, quali il fabbro, il calzolaio, le ricamatrici di costumi arbëreshë, il falegname, il macellaio, il pastore, la lavandaia ed altro ancora. Forte sarà il richiamo alla cultura, alla storia e alle tradizioni del nostro antico popolo anche con l’esecuzione delle antiche danze e dei canti tradizionali.

“Flëj ti Bir”, il Presepe Vivente Arbëresh.

“Flëj ti Bir”, il Presepe Vivente Arbëresh.

Suonatori di strumenti tradizionali accompagneranno i visitatori lungo il suggestivo tragitto che terminerà in una delle abitazioni più antiche del paese, dove verrà allestita la scena della natività. La suggestione e il grande mistero della natività rappresentata con la storia e le tradizioni di un antico popolo, un’esperienza unica che trova in Italia pochissimi esempi. Vi invitiamo a partecipare per condividere con noi questo speciale racconto della natività.

                   L’Associazione Pro Loco San Costantino Albanese

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi