CARO PAPA’ di Dino Risi (1979) Barile – Centro Sociale “D.D.Telesca” giovedì 28 febbraio ore 21:00

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Chiara Lostaglio

Con il film di Dino Risi CARO PAPA’ siamo al secondo appuntamento con la XXV Mostra CinEtica “NEL NOME DEL PADRE” del CineClub Vittorio De Sica – Cinit, fondato da Armando Lostaglio, (inaugurata nella Casa della Gioventù di Rionero con il vescovo Ciro Fanelli). Proiezione a Barile nel Centro Sociale “Don Domenico Telesca” 28 febbraio 2019 ore 21:00 promosso dal “De Sica” con il Cineclub “P.P. Pasolini” – Cinit diretto da Angela Caselle e Daniele Bracuto.

 Caro papà   di Dino Risi (con Vittorio Gassman, Italia, 1979, 109 minuti) è forse il film più “politico” di Dino Risi, pur nella sua lettura “leggera” del costume italiano in trasformazione. Anni ’70, in pieno rigurgito dei cosiddetti “anni di piombo” (espressione ormai comune, tratta dal film della Von Trotta).

Albino che pure aveva partecipato alla Resistenza e dichiaratosi di sinistra, sente che sta perdendo le sue idealità, essendo diventato un dispotico uomo di affari. I rapporti con suo figlio sono conflittuali, in quanto quest’ultimo gli contesta l’imborghesimento e la perdita dei sentimenti, in un contesto socio-politico in grande fermento con episodi quasi quotidiani di terrorismo. La famiglia è pressoché dissolta, nei suoi valori basilari. Dino Risi sa imprimere all’opera ritmo e riflessione, da consumato maestro del cinema.

 

 

 

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi