In memoria di Gilda Donadio-Pisani

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Epigrafe / Amor che in vita / tu hai donato, ora, / Lassù t’inonda.

Gilda Donadio

Gilda Donadio

La fiamma viva dell’amore, della bontà e del dolce tuo sorriso consolante illumina ed accende per sempre la vita dei tuoi cari, Gilda; sorregge nei momenti di abbandono e indica la retta via.

Il lucore che hai diffuso durante il tuo percorso terreno, ora ti permea Lassù.

Il 26 dicembre 2018, giorno del Santo che muta l’odio in amore, tu, cara Gilda, moglie, madre e nonna amorevole, ti sei congedata dagli affetti familiari, ma sarai ogni giorno presente nella mente e nel cuore di chi hai amato.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi