L’artista Donato Larotonda alla Vernice ART FAIRE di Forlì

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Vicoli misteriosi di Donato Larotonda

Alla Mostra mercato di Arte contemporanea di FORLI’ l’artista rionerese Donato Larotonda si è ancora una volta distinto tra gli oltre 450 artisti presenti da parte dl mondo, per la sua capacità espressiva e cifra stilistica ricca di colori e riferimenti alla natura. Notevole l’affluenza di pubblico in questa XVII Art Fair che è ormai un punto di riferimento in Europa per quel che riguarda le mostre mercato che esprime diversi linguaggi: dalla pittura alla fotografia alla scultura, fino ai linguaggi più evoluti dell’art-design. Ma l’aspetto che maggiormente ha colpito l’artista di Rionero, da poco rientrato da Forlì, è il notevole afflusso di scolaresche e persino di allievi della scuola dell’infanzia, i cui docenti tengono particolarmente ad educare le nuove generazioni, fin dalla prima infanzia, allo sguardo artistico che formi in loro l’idea del gusto e della bellezza.

Il catalogo della mostra, infatti, dedica una ampio spazio ai girotondi artistici che durante la tre giorni ha visto proprio i ragazzi protagonisti del concorsi ideato dai maestri dello studio Graffio 3: Claudio Irmi, Giampiero Maldini e Luciano Medri. E’ da qui che si parte per arricchire il bagaglio culturale e formare i ragazzi al gusto e alla educazione verso la natura e il bello. Viva soddisfazione in Larotonda che anche in Basilicata ha avuto esperienze simili, con scolaresche di Rionero, di Atella e la realizzazione di un a Satriano di Lucania.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi