Le Nonne – tratto dal libro “Uno Sguardo al Passato” di A. V. Violante

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

TRACCIA PER UN TEMA – Ritorna alla mia mente, il giorno in cui mi presentai al Magistero per l’ammissione. Tanto io che gli altri insegnanti presenti eravamo in ansia. Tutti ci chiedevamo: “Quale sarà la traccia del tema che ci verrà proposto?” Entrati in aula il presidente aprì una busta con la seguente traccia: “Trascriva il candidato una storia sentita raccontare dalla mamma o dalla nonna“. Nessuno mai avrebbe immaginato una traccia simile. Ognuno di noi s’era preparato su ben altri argomenti… Comunque, io mi accinsi a svolgere il tema ricordando la Storia di Tredicino.

Era questi l’ultimo di tredici figli, che, invece di accettare i beni materiali, volle la santa benedizione del genitore morente… Evidentemente il mio svolgimento dovette piacere alla commissione esaminatrice, tanto che fui ammesso con uno dei migliori voti. Sicuramente il professore, addetto a correggere, apprezzava quei valori antichi che sembrava non dovessero avere mai tramonto. Le nostre nonne “illetterate e pie”, ma ricche di esperienza, di saggezza e di bontà, sapevano il fatto loro.

 

LE NONNE DI QUEL TEMPO – A quel tempo le nonne apparivano con il volto scheletrico, con le mani callose ed indurite per il troppo lavoro, ma anche, quotidianamente, serene e ben disposte ad aiutare la famiglia, ora in un modo ed ora in un altro.

Foto periodo fascista S. Severino L.

Foto periodo fascista S. Severino L.

Nonostante la loro età, continuavano a dare il loro contributo anche lavorativo ai propri cari. Ricordo tante nonne del mio vicinato cantare la ninna nanna ai propri nipotini, che, con tanto amore, cullavano, tenendoli tra le braccia. Frequentemente della dura vita di allora sento nostalgia anche se piena di triboli e di spine. E’ a causa, forse, della sua semplicità.

Antonio Vincenzo Violante

Antonio Vincenzo Violante

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi