Una Mostra a Matera con le foto di Prospero di Nubila sulla Civiltà contadina.

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Copertina del volume “Lo sguardo ritrovato”

Da Francavilla a Matera: il Fondo fotografico di Prospero di Nubila diventa una mostra sul tema “Lo sguardo europeo ritrovato”, per dire che dalla memoria della Civiltà contadina ancora oggi – nella sua parte migliore – può scaturire l’invito a ripensare i valori perenni di grande umanità, di solidarietà, di condivisione, di affetti famigliari del mondo contadino che possono concorrere a nuove prospettive per una nuova Europa. E’ forse questa la via della speranza per un reale riscatto delle nostre zone.

L’idea della mostra nasce da un lungo scambio intergenerazionale fra l’ing. Felice Di Nubila e la sua nipote Mariarosa, oggi responsabile di progetti europei a Bruxelles, sulla ancora possibile relazione fra l’Europa e le Regioni periferiche come la Basilicata e l’intero Mezzogiorno, per la soluzione dei suoi drammatici problemi socio-economici e culturali. Di qui il desiderio di valorizzare il Fondo fotografico di Prospero Di Nubila – già donato all’Università della Basilicata – quale patrimonio non solo famigliare, ma di tutta la Comunità francavillese e lucana. Nella mostra sarà possibile rivedere la sequenza di tradizioni, di rituali, di feste, ma anche i volti della sofferenza e della miseria, delle partenze e dei ritorni dei nostri emigrati. Il tutto in una sorta di mosaico di foto in bianco e nero che, nell’abito nuziale e nello scialle nero, trova la sua migliore sintesi. A questo stesso obiettivo concorrono anche le pubblicazioni di Felice Di Nubila – l’ultima “I Lucani e la Basilicata”. Edit. Ermes, Potenza) – e la sua raccolta di poesia “Boschi lupi luci silenzi e voci che, con le numerose immagini fotografiche di Prospero, saranno oggetto del Convegno che inaugurerà la Mostra a Matera il 31 agosto prossimo, rimanendo aperta al pubblico fino al 31 ottobre 2019, presso la storica Casa Grotta (vicinato di Vico Solitario,11).

Lo sguardo europeo ritrovato

Il Convegno con la partecipazione di esperti e di testimoni – secondo il programma qui allegato – sarà tenuto presso la sala parrocchiale di San Pietro Caveoso. L’intera iniziativa gode del patrocinio del Comune di Matera, del Comune di Francavilla, dell’Università di Basilicata, dell’Open Future Matera 2019 ed è stata resa possibile grazie al contributo generoso della famiglia Di Nubila e di numerosi sponsor francavillesi e lucani. L’invito è rivolto a quanti conobbero Prospero e Felice Di Nubila e a quanti sono interessati ad approfondire le opportunità di nuove prospettive europee per il nostro Sud. (RDN)                            

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi