Settimana Lucana, s’alza il sipario: a Firenze si “racconta” la Basilicata

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Dal 7 al 14 settembre mostre, eventi musicali, cinema e libri: è la quarta edizione e quest’anno “conquisterà” gli angoli più belli della città del Giglio. Il programma completo.

All’ombra del Giglio, s’illumina la Terra dei Sassi: per una settimana Firenze ospita iniziative ed eventi che raccontano la Basilicata. E’ la quarta edizione della Settimana Lucana organizzata dall’Associazione culturale Lucana-Firenze. Un evento inserito nel calendario dell’intensa Estate fiorentina e che si svilupperà in vari luoghi della città.

Il programma e i contenuti di quello che è considerato metafora di un viaggio culturale, una sorta di diario di bordo per raccontare il confronto a distanza tra Firenze e la Basilicata, tra musica, teatro, cinema, arte e attualità è stato presentato in Comune a Firenze  alla presenza dell’Assessore alla Cultura Tommaso Sacchi, dei rappresentanti dell’associazione lucana e di alcuni protagonisti  della settimana che prende il via il 7 settembre e andrà avanti fino alle 14.

“Siamo al quarto anno _ ha sottolineato il presidente dell’associazione Lucana-Firenze, l’avvocato Luigi D’Angelo _ ed è stato un crescendo di successo e di consensi, ma non nascondo che quando siamo partiti eravamo preoccupati: dedicare una settimana di cultura lucana a Firenze ci sembrava una… “pazza idea””.

Gli fa eco Nicola Armentano, presidente del consiglio comunale di Firenze e anima dell’associazione lucana a Firenze: “E’ il risultato della passione, dell’impegno che tutti mettiamo in un progetto condiviso. Gli sforzi e i sacrifici ci vedono soddisfatti”.

Ma anche i riscontri diretti. “Al rientro dalle vacanze estive _ racconta ancora Armentano _ molte persone mi hanno avvicinato dicendomi che erano state a visitare la nostra terra, la Basilicata, grazie ai racconti e alle emozioni che l’associazione, con gli eventi che organizza, riesce a stimolare. E questo, lo confesso, ci riempie di gioia”.

Il sipario sulla quarta edizione si alza sabato 7 settembre alla Pavoniere, con il saluto istituzionale del Sindaco di Firenze Dario Nardella e del Presidente dell’Associazione Culturale Lucana Luigi D’Angelo, subito top spazio alla musica con l’omaggio a Mango a cura di Enea Platania. Segue il Dj set dal tettuccio della Fiata 500 della fiorentina Miss Piggy.

Il ricco cartellone prosegue con vari spettacoli a tema donne e femminicidio, tra cui Fango di Donatella Alamprese, Domenica 8 c/o Il Forte Belvedere, Il Borgo Racconta, sullla vicenda umana di Isabella Morra, Martedi 10 c/o la prestigiosa sala PAC delle Murate conErminio Truncellito e infine Giovedi 12 c/o il Caffe Letterario Le Murate con “Femmine una sera, poi Madri per sempre” di Eva Immediato, un viaggio musicale sulle protagonisti femminile delle canzoni di De Andrè.

Da non dimenticare lunedi 9 c/o Il Museo degli Innocenti il vernissage della mostra fotografica dedicata a Marino di Teana e ai borghi lucani, realizzata da Vincenzo Frangione, allestita con il contributo del comune lucano. Sempre lunedì da non perdere la proiezione del film Lucania di Gigi Roccati. Durante la settimana ampio spazio alla letteratura con le presentazioni dei libri Rossa Terra mia di Vincenza Castria e Ciro Candido sulla occupazione delle terre di Montescaglioso (Matera), Dalla Terra alla Luna di Renato Cantore, in onore del cinquantesimo anniversario del primo sbarco sulla luna, il libro sulla storia di Rocco Petrone direttore del lancio Apollo 11; La grande Bugia del docente Mauro Aliano e l’appassionante giallo Il morso alla luna dell’esordiente Giampiero Daniello.

All’interno del programma non mancheranno momenti di enogastronomia con la cena al Porcellino (mercoledi 11 prenotazione obbligatoria) e infine la serata di GALA sabato 14 settembre c/o La Loggia del Piazzale Michelangelo, con la premiazione delle eccellenze lucane (Margherita Cassano – Magistrato; Donatella Alamprese – Cantante; Giuseppe Disabato – Urologo; Domenico Acerenza – Nuotatore; Joseph Appio – General Manager Mediacom; Giuseppe Scavetta Imprenditore; Francesco Filizzola Di Tomaso – Artista e Gianfranco Aiello – Dentista) e l’esibizione live del poliedrico artista Enzo Mileo accompagnato dalla sua band e dal londinese Fracesco Filizzola Di Tomaso.

La giornata di sabato, si aprirà con la Tavola rotonda “Consapevolmente acqua” riflessioni sulla gestione consapevole della risorsa idrica, in collaborazione con Publiacqua. Interverrano Francesco Cupparo, Assessore attività produttive Regione Basilicata, Rocco Leone Assessore Sanità Regione Basilicata, Cecilia Del Re Assessore attività produttive del comune Firenze, insieme a Francesco Fiore presidente del Parco Pollino.

Fonte: http://www.storieoggi.it/2019/09/05/settimana-lucana-salza-il-sipario-a-firenze-si-racconta-la-basilicata/

Programma completo

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi