Corri con la Ricerca a sostegno della ricerca scientifica dell’Irccs Crob

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Domenica 22 settembre alle ore 9, la gara podistica amatoriale  per le strade cittadine

Rionero in Vulture 19/09/2019Corri con la Ricerca più che una gara podistica sarà una festa per le strade cittadine. L’appuntamento è per domenica 22 alle ore 9 a Rionero in Vulture in via Nazario Sauro (villa Giulia Catena).

L’evento è organizzato dall’Irccs Crob in occasione della Settimana della Scienza promossa dalla Commissione Europea. Si tratta di un’occasione importante per mobilitare tutte le competenze e le energie del Paese al fine di favorire l’instaurarsi di un legame fra scienza e società. Il Crob, nell’ambito di questa settimana, ha organizzato numerose iniziative per far conoscere il volto della ricerca dell’Istituto e le sue innumerevoli attività quotidiane all’intera comunità regionale, e non solo. La prima di queste iniziative è proprio Corri con la Ricerca, una corsa o una passeggiata a seconda della volontà o della possibilità di ciascuno. Bambini, giovani e meno giovani. Tutti possono partecipare seguendo il proprio ritmo. L’importante è esserci. Sono previsti due percorsi, uno di 10 chilometri e una passeggiata di 5 entrambi si svolgeranno nella cinta urbana. La quota di iscrizione è un libero contributo a sostegno della ricerca. Obiettivo della manifestazione è comunicare e ribadire alla popolazione come corretti stili di vita siano indispensabili per la prevenzione dei tumori. Saranno allestiti speaker’s corner per soddisfare domande e curiosità dei presenti e per ricordare che al Crob l’attività di ricerca è in continua evoluzione e ad essa tutto il personale si dedica con impegno, entusiasmo e dedizione. Corri con la Ricerca ha il patrocinio dei comuni di: Atella, Avigliano, Barile, Bernalda, Calitri, Ferrandina, Filiano, Ginestra, Lavello, Matera, Melfi, Oppido Lucano, Pescopagano, Pietragalla, Pignola, Pisticci, Policoro, Potenza, Rapolla, Rapone, Rionero in Vulture, Ripacandida, Ruvo del Monte, San Fele, Venosa.

Sono partners dell’iniziativa l’associazione Il Velocifero e Susan G. Komen Italia. Sono numerose, inoltre, le attestazioni di solidarietà e partecipazione manifestate dalle istituzioni scolastiche pubbliche e paritarie e dal mondo dell’associazionismo di tutta la Regione Basilicata. La Settimana della Scienza proseguirà con un calendario fitto: il 23 balloterapia per le pazienti dell’Istituto in collaborazione con l’Asd Swing Club di Potenza; dal 23 al 27 porte aperte al Crob agli studenti degli istituti superiori; il 25 partita di calcio a 5 con la squadra femminile locale; il 26 doppio appuntamento la mattina con la messa presieduta da S.E. il Vescovo Mons. Ciro Fanelli e la sera con lo spettacolo comico del trio La Ricotta. Concluderà la Settimana l’evento clou della “Notte Europea dei Ricercatori” che si terrà in contemporanea europea a partire dalle ore 18.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi