Archivio dell'autore Aida Mele

La generazione degli anni Venti


La generazione degli anni Venti fu quella di coloro che nacquero fra le due guerre di quel secolo folle e pur straordinario che fu il Novecento. Una dottoressa, che visitò mio padre (classe 1925) poco tempo prima che ci lasciasse,

Voto, ergo sum!


Chi vuol leggere nella vittoria del NO l’esito del referendum dimostra di non saper o voler vedere la realtà: qui ha vinto una volta di più e di troppo l’astensionismo. Non solo chi come me ha votato SI, ma tutti abbiamo perso

Sorgi & altri disastri


In gergo giovanilistico possiamo ufficialmente dire che sui social Marcello Sorgi è stato “asfaltato”. A ore dal suo penosissimo intervento a Ballarò, dopo aver detto anch’io la mia sull’ignoranza abissale dimostrata dall’ormai ex illustre ma tutt’ora editorialista, quasi quasi ne

Sono arrabbiata, molto arrabbiata. E ferita. Come Lucana e come cittadina.


Sono arrabbiata, molto arrabbiata. E ferita. Come Lucana e come cittadina. Non so se i responsabili andranno tutti alla sbarra e se pagheranno mai per quello che hanno fatto, perché quando si scoprono vasi di pandora così grandi e fondi

8 marzo. Suffragette


Questa sera, in una piccola multisala, ho visto il film Suffragette e per una volta non sono interessata a farne una critica cinematografica: non mi interessa com’è stato girato, anche se bene, o interpretato, benissimo, non mi interessa nulla che

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi