Author Archives: Ernesto Calluori

BETTINO da HAMMAMET ammoniva: eravamo il Paese di testa, in altri tempi…


Bettino Craxi da Hammamet nell’intervista rilasciata a “ IL TEMPO”  il 31 luglio 1999 e ripresa su “L’ Avanti !” si ripresenta attuale e profetica a distanza di 15 anni . In essa, lasciava presagire che “ l’Italia dell’arte, della

LA BASILICATA nel crocevia della storia


Ecco, allora che Felice DI NUBILA, già nel titolo che ha scelto per la sua ricerca, da pochissimo in libreria, ci dice dove vuole andare a parare con la divulgazione della storia che compongono “La Basilicata nel crocevia della Storia”

Papa Francesco chiede perdono per i preti pedofili


L’ occasione, per una seria riflessione, ci viene offerta dal Maestro Pasquale Pisani nell’ aver ‘’postato’’ su Internet la reprimenda di Papa Francesco sui preti pedofili, per episodi vergognosi taciuti troppo a lungo dal Vaticano. L’ intervento e’ netto e

Le trivellazioni mettono a rischio la vita dei cittadini.


George Orwell, noto opinionista inglese, ha scritto: “Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario”. La massima si presta come premessa per introdurci, limitatamente, nel mondo del petrolio in generale e in quello della Basilicata in particolare.

I Conti del governo non tornano: La corruzione e il male affare ritornano


Ahi, ahi i conti del governo non tornano. Passate le elezioni europee, si torna alla vita di sempre. E come sempre non c’è molto di stare allegri le riforme solo annunciate (si disse una al mese…), i vincoli alle imprese

A Perugia parte il corso di Geologia Idrocarburi, in Basilicata manca sviluppo e lavoro


Partiamo da questa domanda per cogliere nell’ articolo di Mario Di Nubila ex Senatore della Repubblica titolato “PETROLIO: SVILUPPO E LAVORO” “Francavillainforma on line” (22 maggio 2014) una approfondita analisi che rispecchia lo stallo e l’eterna attesa della Basilicata in

Mobilità e qualità della vita


L’urbanistica moderna era nata dal problema di risolvere tutti i problemi dello spazio umano, da quelli minori ai maggiori, dentro la nuova “ grande dimensione” che la società moderna era costretta ad affrontare a causa di una espansione della popolazione

Giacomo Matteotti: 10 Giugno 2014  “Un mito della storia Italiana”


Giacomo Matteotti, un mito che ha travalicato i confini nazionali, uno dei nomi che scorre con maggior frequenza nella toponomastica del nostro Paese, assassinato codardamente a Roma nel pomeriggio del 10 Giugno 1924, è stato solennemente commemorato con il convegno

Matteo Renzi: il vero vincitore “Il Partito del Premier premiato”


L’avevamo anticipato nell’articolo “La svolta di Matteo Renzi” pubblicato su francavillainforma (10 maggio 2014),  con questo incipit : “E’ tempo di voltare pagina, di chiudere questo ventennio nero:” L’Uomo giusto si è presentato e il fenomeno Renzi ha fatto Bingo! Era

Una piccola grande regione : la Basilicata


“Piccola”in quanto a superficie territoriale ed abitanti rispetto alla superficie media delle 20 Regioni pari a 15.000 Kmq,la Basilicata si estende per 9992 Kmq, mentre gli abitanti sono solo poco più di 600.000,quindi 61 abitanti per Kmq, meno di un

La svolta di Matteo Renzi


E’ tempo di voltare pagina, di chiudere questo ventennio nero. Nessuno poteva pensare che alla fine della seconda Repubblica mai nata, si tornasse alla prima. Sta a Renzi, oggi, dimostrare di essere l’uomo giusto.

Ciampino. Mauro Testa vuole far ripartire la sua città.


da l’Avantionline del 30.04.2014 Abbiamo incontrato Mauro Testa candidato PSI a Sindaco di Ciampino (RM) tra un colloquio e l’altro nel corso della sua attività di psicoterapeuta.

L’intervista: Goffredo Bettini candidato PD al Parlamento Europeo


“l’intervista è stata realizzata per il giornale il Faro di Roma,   per gentile concessione pubblichiamo da IL FARO di Roma l intervista a Goffredo Bettini“ Dal 1979, milioni di europei scelgono ogni cinque anni i loro rappresentanti al Parlamento europeo

Alcide De Gasperi: l’uomo, lo statista padre dell’Europa, maestro di libertà.


                                    Su invito del Senato della Repubblica, e della Fondazione De Gasperi, sono stati presentati gli Atti del Convegno “ De Gasperi, maestro

Epitaffio all’ amore…. certi amori poi finiscono


  Pillole amare… E più sono intensi e più svaniscono all’improvviso. Si incendiano e poi si spengono. Pensiamo ad Alfano con Berlusconi, a Capezzone con Pannella, a Santanchè con Fini, a Follini con Casini,

Il futuro? Europa “Siamo di fronte alla più grande crisi economica e sociale”


A partire dal gennaio ’93, l’Europa senza frontiere è diventata realtà, almeno per quanto riguarda la completa realizzazione dei mercati, in virtù della quale tanto le persone e i capitali, quanto le merci, possono ora muoversi e circolare liberamente all’interno

Storia di un brigante – Antonio Franco -‘ Ndonejafràngha (Rivalutando la storia degli antenati si riscoprono le nostre vere radici)


Sappiamo davvero comunicare ? Questo l’interrogativo che sorge leggendo la  “Storia di un brigante” a cura di Filippo Di Giacomo, insegnante elementare in pensione, nato a Francavilla in Sinni. Con abilità metodologica, l’autore, tuttavia, accompagna il lettore nel percorso di

Briganti e brigantesse del sud “Fenomeno da attribuirsi alla miseria e alle angherie subìte”


Felice Di Nubila e Biagio Ferrara, autorevoli relatori, domenica 6 aprile presso  L’Associazione  Culturale “VILLAGGIO CULTURALE PENTATONIC” Viale Oscar Sinigaglia 18  all’EUR, dinanzi a un folto pubblico hanno illustrato quale fosse il panorama al sorgere di una nuova nazione, anno

Da provinciali a metropolitani


Le Funzioni sono trasferite a Comuni e Regioni Con il provvedimento del “Ddl Delrio” vengono istituite dieci città Metropolitane e le funzioni sono trasferite a Comuni e Regioni, in attesa che il Parlamento approvi  la riforma del Titolo V della

Abolizione delle Province senza demagogia


L’ input chiaro al Senato di andare avanti fino in fondo sul ddl Delrio era giunto da Scalea (CS), dove in una conferenza stampa il premier Matteo Renzi aveva chiarito che sulle Province era arrivato il momento di dare un

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi