Category Archives: Francavilla: Storia e Cultura

Gentile Signor Ermete…


Gentile Signor Ermete,              non ho avuto ancora il piacere di conoscerla di persona, ma apprezzo con soddisfazione che le problematiche così attuali e così scottanti, riguardanti una regione distante e a volte dimenticata come

L’istituzione politico-amministrativa. Il Municipio

and

Due momenti di democrazia sono alle porte: il referendum sulle trivelle e le elezioni amministrative di primavera. Queste due forme di partecipazione popolare alla vita politica del Paese in cui la sovranità appartiene appunto al popolo, con il passare degli anni,

Francavilla nei ricordi di A. De Minco “Il linguaggio. Il dialetto”.


Questo giornale pubblica anche articoli scritti nel dialetto francavillese e altri contenenti qualche parola dialettale. Da qui ho potuto notare, facendo il confronto con il nostro dizionario dialettale, che a  volte  i termini  Dizionario non  sono riportati correttamente. Come già

Francavilla Sul Sinni o In Sinni.. Una proposta..


In merito all’articolo del professore Antonio Fortunato al quale va un mio affettuoso saluto ed incoraggiamento sempre più vivo,  vorrei porgere l’attenzione a tutti i cittadini di Francavilla ed utenti di questo portale su una possibile proposta affinché si possa

Francavilla in Sinni o Francavilla sul Sinni ? Ancora col “vecchio ritornello” del cambio di denominazione del comune


  Il Prof. Antonio Fortunato nella prima decade del mese di dicembre u. s. ha pubblicato sul giornale on line “francavillaInforma ” l’articolo dal titolo “Se vogliamo, possiamo“.  Con Antonio su questo argomento ci siamo trovati sempre su posizioni diametralmente

La memoria, valore storico di una comunità


  Nei giorni scorsi è stata presentata a Francavilla sul Sinni una pregevole raccolta di fotografie, curata con diligente accortezza dall’avvocato Vincenzo Viceconte, nel segno della memoria del nonno Vincenzo Di Nubila, che ne è stato l’autore, tra gli anni

Francavilla nei ricordi di Antonio De Minco “Il banditore – Le campane della Chiesa Madre”.


Il bellissimo articolo di Luigino Viceconte, (Il rintocco delle campane di nuovo a Francavilla) mi porta indietro di tanti anni facendomi ricordare la mia infanzia vissuta in via Roma, in prossimità della Chiesa Madre. E tra i ricordi indubbiamente ci sono

Il rintocco delle campane di nuovo a Francavilla


  E’ domenica ! La gente si prepara per andare a messa. Dopo circa mezzo secolo di striduli suoni di un registratore, a sorpresa, un rintocco isolato di campana fa sobbalzare e vibrare il cuore ai Francavillesi. Al rintocco ne

Chi era Vincenzo Di Nubila


Un  cenno storico sull’Autore di un simile patrimonio:  Vincenzo Di Nubila,  nacque a Francavilla sul Sinni nel 1892 da Felice Di Nubila e Carmela Giordano. La famiglia di origine era arrivata a Francavilla sul Sinni alla fine del 1700, proveniente

Oltre le immagini… l’autore racconta


  Ho sempre pensato che in occasione della pubblicazione del libro sulle immagini del primo ‘900 realizzate da mio nonno, Vincenzo Di Nubila, sarebbe stato opportuno inserirvi anche qualche scritto relativo a quell’epoca storica, in quanto è vero che le

Una volta… Natale


Tanto tempo fa, un anno… gli zampognari la sera della vigilia di Natale arrivando dalla campagna, forse addirittura dalla montagna e, passando sotto casa mia in via Certosa, si avviarono verso la Chiesa suonando una pastorale rude e sommessa. Mia

La casa – i parenti – gli amici

and

La casa – i parenti – gli amici Il nostro compianto De Minco nel racconto che pubblichiamo oggi descrive sempre da “sociologo” un aspetto molto bello del francavillese, il ritorno alla propria casa. “Il francavilllese raggruppava tutte queste caratteristiche che,

Gesualdo Scutari ringrazia…


Ringrazio gli amici e quanti si sono congratulati ed hanno manifestato affetto e stima per quello che faccio. Un ringraziamento particolare va al giornalista Calluori per l’articolo su Francavilla Informa ed a Peppino Di Giacomo per il networking. Gesualdo

La Famiglia


La famiglia, la cellula prima della struttura sociale, quel raggruppamento di consanguinei, quell’organizzazione sociale in cui si genera la prole, si sviluppa, si ricompongono le forze fisiche e si modellano quelle spirituali, godeva di grandissima considerazione nel paese. Il padre,

L’estremo saluto a : MARIO LO FIEGO


Vittorio – mio amico di infanzia – con il quale mantengo i contatti, da Milano mi ha raggiunto, comunicandomi la scomparsa di Mario. Per non cadere nel banale mi limiterò a qualche riflessione, andando indietro con la memoria e con

Francavilla in Sinni: il mio paese natio


Una canzone dei “Ricchi e Poveri” anno ‘970 titolata “Paese mio che stai sulla collina” riportava tra le note un verso significativo attraverso il quale mi riallaccio e lo faccio mio: “disteso come un vecchio addormentato, io ti lascio e

Prof. Gesualdo SCUTARI premiato all’Ambasciata d’Italia a Washington


Il nostro Paese ha sempre esportato in giro per il mondo i migliori talenti. I nostri ragazzi escono dalle università con una ottima preparazione e tutto ciò spiega la motivazione per la quale si assiste alla fuga dei “cervelli italiani”

La casetta – la misera casetta del povero

and

Riprendiamo la pubblicazione dei ricordi del nostro compianto A. De Minco a proposito della discussione sull’abolizione dell’IMU e della TASI sulla prima casa. Per parlare di prima casa evidentemente ci sono persone che ne hanno due o più  e che

Commento: Le immagini dei Santi – Le foto dei defunti


I festeggiamenti in onore dei Santi di Francavilla sul Sinni si sono conclusi e, dopo aver letto i ricordi di De Minco che sono un saggio di sociologia della nostra comunità degli anni ‘ 30-’50, possiamo confrontare la realtà d’allora

Le immagini dei Santi – Le foto dei defunti


Dal libro “Francavilla in Sinni ricordi e considerazioni sulla realtà sociale, economica, politica, culturale, magica, religiosa…” di Antonio De Minco, pubblichiamo il capitolo: “Le immagini dei Santi – Le foto dei defunti“ ******************************* Immagine “figura esteriore dei corpi in quanto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi