Category Archives: Politica

Sempre, sempre e ovunque la questione morale


Per non andare molto indietro nella Storia parto dall’Unità d’Italia del 1861 per analizzare i comportamenti dei governanti italiani e dell’apparato amministrativo. Con la caduta dei Borboni, nel sud Italia, i nobili, i notabili e tutto il sistema burocratico indossarono

Chiaromonte: Incontro pubblico tra Amministrazione Comunale e cittadinanza


A quattro anni dall’insediamento, la sindaca Valentina Viola, ha illustrato ai cittadini l’operato dell’amministrazione comunale durante un incontro pubblico tenutosi ieri pomeriggio (29 giugno 2018) presso l’ex scuola elementare. Ai numerosi presenti, la prima cittadina ha snocciolato le opere pubbliche

Peppino Molinari su scultura Colombo: “Iniziativa positiva, polemiche stucchevoli”


Intervista allo storico esponente potentino della Democrazia Cristiana, Peppino Molinari, su opera marmorea intitolata a Emilio Colombo, valore dell’intitolazione, critiche e eredità che il presidente Colombo ha lasciato ai giovani e alla Basilicata. “Pochi mesi prima di morire – ha raccontato Peppino Molinari

Chiaromonte: l’Amministrazione Comunale incontra la cittadinanza 29 giugno 2018


“ Cosa abbiamo fatto, cosa stiamo facendo e cosa faremo”. Questo il fulcro di una serie di incontri pubblici, promossi dall’amministrazione comunale di Chiaromonte. Il primo è fissato per venerdì 29 giugno alle ore 18 presso l’ex scuola elementare. “A

Ricostruire il tessuto sociale


Finalmente l’Italia ha un Governo, dopo quasi tre mesi di estenuanti tentativi e conciliaboli. La conclusione di un periodo difficile, con la composizione di un nuovo governo, richiama tutti a un senso di responsabilità nelle parole e nei fatti, sempre

Le bugie non giovano al cambiamento


Il nuovo capogruppo del M5S alla Camera, on. Francesco d’Uva,  il 7/06/18  a TG24, ha testualmente dichiarato: “Diamo ogni anno 20 miliardi di euro all’Europa e ne riprendiamo soltanto dieci. Una cosa totalmente illogica e inaccettabile. C’è qualcosa che non

Lavoro, Economia, Carità in questi anni in Italia


Chi ci salverà? Ecco una domanda angosciosa che sale dal fondo considerando le reali condizioni d’Italia e del mondo, dietro scenari e scossoni epocali interni e internazionali. Ci salverà il Vangelo ben attuato, ci salverà la dottrina sociale della Chiesa.

Basta spot, parlino i fatti


Bando alla chiacchierologia e ora molti fatti ci aspettiamo dal nuovo governo gialloverde, non esclusa la collaborazione di tutti noi sudditi e cittadini italiani, per il bene comune. La gente non ne può più di parole, promesse, cambiamenti, lotta alla

Mezzogiorno ignorato!


Nell’orazione funebre di Marco Antonio sul cadavere di Cesare, Shakespeare con l’aggiunta di un ambiguo “tuttavia” distrugge il giudizio apparentemente benevolo su Bruto! (“E tuttavia Bruto è un uomo di onore”!) L’affermazione del neo-senatore Pepe, della Lega, che afferma che

Il Presidente Parziale – due


“IL PRESIDENTE PARZIALE“ “Francavilla informa” ha pubblicato nei giorni scorsi un “Trafiletto” dal titolo “Il Presidente parziale”. Il contenuto, ed i termini apodittici, rinviano a presumere che l’autore sia un esperto di diritto costituzionale, che abbia letto ed approfondito la

Il Presidente parziale


Il nascente governo non piace ai mercati, non piace all’Europa ma soprattutto non piace al Presidente della Repubblica Mattarella. Da un paio di giorni, infatti, il Presidente non fa altro che lanciare moniti: il sovranismo non va bene, non si

PD Francavilla: Sindaco “bocciato” in Democrazia


Caro Sindaco, mi compiaccio che dopo due anni di assenza di discussione politica all’interno della nostra comunità tu abbia trovato il tempo per degnare me e le operose mani che mi sostengono di una risposta. Amaramente però noto che quello

I soldi pubblici vanno spesi bene 4^ parte


Il Comitato di Coordinamento e monitoraggio del Programma Speciale del Senisese, composto dai rappresentanti degli Enti Locali dell’Area, alla presenza del Presidente della Regione Marcello Pittella e del dirigente Ufficio Progetti Speciali Val d’Agri-Senisese Luigi Marotta, ha dato il via

Francavilla: il PD replica all’Amministrazione Comunale


In qualità di Commissario del Partito Democratico del Circolo di Francavilla in Sinni, intervengo sulle dichiarazioni rilasciate dall’Amministrazione Comunale di Francavilla a tutela dell’immagine del Partito che rappresento, dei suoi iscritti e di tutti gli elettori che lo hanno sostenuto

Francavilla: il Commercio è morto


Gli ultimi anni in Italia, ma in particolare al Sud sono stati di crisi profonda, la realtà commerciale ed artigianale di Francavilla non ne è stata immune, anzi. Se prima la collocazione geografica ci avvantaggiava affidandoci il ruolo di “centro

Gli Stati Uniti d’Europa.


In una calda mattina di aprile di 60 anni addietro, un professore dell’Università di Firenze, titolare della cattedra di Diritto Costituzionale, Prof. Giuseppe Maranini, tenne una lezione sull’Europa Unita, argomento di grande attualità. L’aula era gremita di giovani universitari di

Tocca ai barbari ignoranti


Prendo lo spunto dall’articolo di Antonio Fortunato “Ricordiamoci la storia, per non sbagliare” per dire che non credo sia il momento di un governo 5 Stelle/PD. Il PD è stato sonoramente bocciato dall’elettorato; arrivare al 18%, dimezzare i voti rispetto alle politiche

Ricordiamoci la Storia, per non sbagliare


Le elezioni politiche del 4 marzo u.s. hanno visto una buona affermazione del centro-destra, un ottimo successo del Movimento 5 Stelle e una pesante sconfitta del Partito Democratico. Nel Parlamento però nessuno schieramento autonomamente raggiunge la maggioranza  per la formazione

” Dirty wars” – le guerre sporche.


“Che fai tu, luna, in ciel? Dimmi, che fai, silenziosa luna?” (G.Leopardi) Ancor non sei stanca di mirar, impassibile, questo spettacolo osceno di guerre sporche di  cui sappiamo solo, con assoluta certezza, che il prezzo più alto sarà pagato dalle

Ipocrisia della insicurezza


Uno dei motivi ricorrenti nella scorsa campagna elettorale era la “sicurezza“, intesa più come difesa dall'”invasione” dei profughi che come interiore nostra necessità, a prescindere. Eppure, nessuno pone l’attenzione sui tanti episodi della vita quotidiana che minacciano di continuo la

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi