Si spopolano Scuole e Paesi della Basilicata

Basilicata sempre più spopolata. Sono 101 i comuni lucani che rischiano letteralmente di scomparire. Soffrono di un disagio insediativo. L’S.O.S., lanciato da Legambiente e Confcommercio, in base ad una ricerca effettuata a Continua »

SETTIMANA LUCANA “La Basilicata Alla Corte dei Medici” “Cala il sipario sulla III° Edizione”

FIRENZE – Dopo i numerosi eventi che per una settimana hanno reso omaggio “La Basilicata alla corte dei Medici” in tutte le sue forme artistiche, dal cinema al teatro dalla musica all’arte Continua »

Presentato a Francavilla l’ultimo libro di don Enzo Appella “Ad uno ad uno”: un appello a riscoprire il nostro humanum

Sabato 15 settembre, presso l’antica Foresteria della Certosa di San Nicola di Francavilla in Sinni, alla presenza del Vescovo della nostra Diocesi S. Ecc. Mons. Vincenzo Orofino, è stato presentato alla nostra Continua »

Riprendono le attività del gruppo “Verso l’Azione Cattolica”

Domenica 16 settembre sono riprese le attività del gruppo “Verso l’Azione Cattolica” con il primo incontro del nuovo anno pastorale. Nel corso dello stesso, che si è tenuto presso la sala parrocchiale Continua »

Benvenuto Autunno… Sui Sentieri dei Briganti

Atella.  Equiturismo International propone nei giorni 21-22-23 settembre prossimi la prima Festa Benvenuto Autunno “Sui Sentieri dei Briganti”, presso l’Agriturismo La Valle Dei Cavalli, sito in C.da Piani di Carda, Atella (PZ). Partenza Continua »

Angelo Chiorazzo riceve un alto riconoscimento dall’Associazione Lucana di Firenze

Un grazie di cuore all’ Associazione Culturale Lucana Firenze e a Nicola Armentano, grande ambasciatore della Basilicata in Toscana, per il riconoscimento che mi hanno attribuito. È stato un onore! Un onore che mi responsabilizza Continua »

Lucano si nasce e si resta…come in Umbria anche a Firenze.

Sinisgalli diceva che: “Girano tanti lucani per il mondo, ma nessuno li vede, non sono esibizionisti. Il lucano, più di ogni altro popolo, vive bene all’ombra. Dove arriva fa il nido, non Continua »

 

‘U gallә Giakuminә


‘U gallә Giakuminә Avìjə ‘nu gallə candatórə finə, candèvə sembə d’a serä alla matìnə: «Krikkirikrikìii Krikkirikrokòoo Krukkurukrukùuu Krokkirikrikkirikrìii ». Jerə ‘nu strazzəjə ‘nu verə castìjə ‘ì ddijə e ruppijə ‘a dəvuzzəjonə purə alli vəcinə. Facijə ‘i nuttètə all’artə, non pəglièvə

Celebrati i 30 anni dell’Inter Club Francavilla. La festa è stata dedicata al grande amico Generoso Ferraiuolo.


Il trentennale di fondazione dell’Inter Club Francavilla è stato celebrato, domenica 15 giugno, con una giornata speciale che ha  coinvolto l’intera rappresentanza degli Inter Club dell’area sud Basilicata, insieme ai graditi ospiti come i coordinatori di Puglia e Basilicata, Giovanni

Dalla Russia a San Severino per fotografare le nostre tipicità


Dalla Russia a San Severino Lucano per immortalare gli angoli più suggestivi, tipici e tradizionali da mostrare in Russia per approfondire i rapporti di collaborazione in ambito culturale, turistico ed economico fra Basilicata, in questo caso Parco del Pollino Lucano, e Russia. A scattare foto

Il CENSIN in visita nei Comuni Arbëreshë della Val Sarmento.


Comune di San Costantino Albanese  COMUNICATO STAMPA Il Dipartimento di Arti e Culture della Basilicata del CENSIN, Centro Studi Intergenerazionale, effettuerà una visita didattica  a San Paolo Albanese e a San Costantino Albanese il 25 giugno prossimo. Al viaggio culturale

L’ultimo treno, la ferrovia turistica.


Se si guarda la Basilicata di quasi cento anni fa, con nostra somma sorpresa rispetto alla situazione attuale, la troveremo ricca di linee ferroviarie, quali ordinarie, quali a scartamento ridotto, quali solo in progetto, ma in ogni caso – almeno

Colobraro, il paese “innominabile”


Colobraro, piccolo paese Lucano in provincia di Matera, vanta una certa fama per la sua sfortuna, a causa della presunta innominabilità del suo nome “Colobraro”. La credenza superstiziosa vuole che la semplice evocazione del nome porti sfortuna, nei paesi vicini,

Dedicato a Don Lorenzo


Il mattino, del 13 giugno 2014, si spegne serenamente il nostro amato don Lorenzo. Sorge per lui il sole per un giorno senza tramonto, sappiamo che lo attende il premio della vita eterna, ma, la cittadinanza tutta, i confratelli e

Le trivellazioni mettono a rischio la vita dei cittadini.


George Orwell, noto opinionista inglese, ha scritto: “Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario”. La massima si presta come premessa per introdurci, limitatamente, nel mondo del petrolio in generale e in quello della Basilicata in particolare.

“Letti di notte” al MIG di Castronuovo S.A.


Al MIG-BIBLIOTECA DI CASTRONUOVO SANT’ANDREA  “Letti di Notte” Spegni la luce, accendi la notte e vieni in biblioteca! La notte bianca del libro e della lettura nel solstizio d’estate Il 21 giugno 2014, a partire dalle ore 20.00 e fino a

Ecco i nostri pozzi di petrolio


“In mezzo alla piazza si ergeva uno strano monumento, alto quasi quanto le case, e, nell’angustia del luogo, solenne ed enorme. Era un pisciatoio: il più moderno, sontuoso, monumentale pisciatoio che si potesse immaginare; uno di quelli di cemento armato,

Don Lorenzo: Testamento Spirituale.


Don Lorenzo, nel suo ritorno al Padre, ha voluto, nella semplicità che lo ha contraddistinto, lasciarci in eredità il suo Testamento Spirituale, che dimostra quanto egli credesse fermamente e operasse instancabilmente secondo gli insegnamenti del Vangelo, nel totale abbandono alla

I contadini lucani: miseria, lotte e riscatto


Le rivolte contadine degli anni ’40 contro la grande proprietà latifondista e contro la rassegnazione per condizioni di vita disumane portarono, nel 1950, all’approvazione da parte del Parlamento della cosiddetta Riforma agraria. L’evento rappresenta una delle pagine più affascinanti della

Un altro anno concluso


Ed eccoci di nuovo in dirittura d’arrivo! Un altro anno concluso per alunni e insegnanti della scuola primaria “A. Ciancia”! È il momento dei resoconti e dei saluti prima di tuffarsi nell’agognato riposo estivo .. si fa per dire! Eh

Addio don Lorenzo


Si conclude oggi 13 giugno, all’età di 83 anni, la vita terrena di don Lorenzo Melfi, vice Parroco di Francavilla in Sinni. Originario di Colobraro (Mt). Il 30 marzo del 1963 viene ordinato Sacerdote.  Ha guidato le anime di Teana

La pizzica salentina tra tradizioni e futuro


Quando, nel 1959, l’antropologo Ernesto De Martino scese in Salento con la sua equipe, il tarantismo era un fenomeno che, nato nel Medioevo, andava morendo. Gli studiosi analizzarono un campione di alcune decine di persone: le età erano varie, l’estrazione

Seminario di Geologia a San Costantino A.


Sabato 14 Giugno alle  ore 09.30  presso la Casa Parco del Comune di San Costantino Albanese si terrà  un seminario sulla “ Tutela del patrimonio geologico: aspetti normativi e sviluppi professionali, l’ iniziativa è patrocinata dall’Ordine Regionale dei Geologici di

Noi e il familismo amorale. Sud Italia e stereotipi


<<Nessuno ha toccato questa terra se non come un conquistatore o un nemico o un visitatore incomprensivo>> diceva Carlo Levi a proposito della Lucania. Non un conquistatore, non un nemico ma forse un visitatore incomprensivo può essere considerato Edward Banfield, politologo

‘U pannakèpǝ


(scenetta in dialetto francavillese proposta per la peculiarità dei vocaboli e delle espressioni) Jé ghjurnǝ ’i gudienzǝ, ben priéstǝ’a matinä, Rǝnzéllä e Caruhìnä hènǝ jutǝ ‘nnandǝ ‘u Cuncihǝjatórǝ pǝ’na quǝstiónǝ’i pannakèpǝ. … ‘u Cuncihǝjatórǝ– (alli fémmǝnǝ, ‘ndraméndǝ ca s’alliscǝ’u varǝvazzèhǝ)

I Conti del governo non tornano: La corruzione e il male affare ritornano


Ahi, ahi i conti del governo non tornano. Passate le elezioni europee, si torna alla vita di sempre. E come sempre non c’è molto di stare allegri le riforme solo annunciate (si disse una al mese…), i vincoli alle imprese

Secondo torneo di calcio a cinque under 18 organizzato dall’Eparchia di Lungro.


  E’ iniziato il 6 giugno il secondo torneo di calcio a cinque under 18 diocesano organizzato dall’Eparchia di Lungro, sede della chiesa italo-albanese. Le squadre partecipanti sono tutte delle comunità albanofone che fanno parte della Diocesi, situate in Calabria

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi