Antonio Gazzaneo: erede di una terra dove i limiti diventano risorse

 

Antonio Gazzaneo
Antonio Gazzaneo

L’ emblema di questo incipit ne è Antonio Gazzaneo, figlio di Giovanni di professione chirurgo a Padova, i cui trascorsi hanno avuto, in età adolescenziale, una appartenenza a Francavilla in Sinni. Antonio, 24 anni, ha scelto un percorso dissimile da quello del padre e si dedica sin da adolescente alla chitarra classica nonché a quella elettrica dall’età di 12 anni pur essendo autodidatta,influenzato dalla band della NWOBHM e hard rock, diventando con il tempo un chitarrista solista specializzato nel Metal estremo. Vive attualmente in Spagna a Barcellona sotto lo pseudonimo di Tony Gazza e coltiva la passione per la musica flamenco, avente quale referente il famoso chitarrista Paco de Lucia, re del flamenco, recentemente scomparso. Antonio, si è recato dapprima in Andalusia -regione con una secolare tradizione culturale improntata alla multietnicità da mescolarsi con il Castigliano- a scopo didattico e certamente per le doti di cui dispone quale compositore e chitarrista si farà valere anche in terra straniera, attraverso le ripercussioni della sua chitarra. La musica è un veicolo culturale molto più antico della scrittura in quanto nasce insieme alla parola o forse anche prima. La musica, generalmente, contiene le radici di un popolo e permette di capirne la cultura e la

Ernesto Calluori
Ernesto Calluori

storia. A causa della sua particolare origine, il flamenco è probabilmente il genere musicale che ricalca, maggiormente questa funzione di veicolo e memoria della cultura e della tradizione del popolo Spagnolo. Infatti è la musica del popolo nomade dei gitani che durante le loro migrazioni hanno lasciato tracce, conferendo alla loro musica un carattere di universalità. Tuttavia, il flamenco è uno stile musicale, organizzato intorno al canto e alla sua poetica di cui il nostro Antonio ha interagito in maniera sinergica e non a caso campeggia su fb e youtube che merita sollecitamente di essere visionato, con l’impegno di seguitare a interessarci dei suoi prossimi e lusinghieri successi.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi