Il PD di Castronuovo S. Andrea lamenta disservizi Postali

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Richiesta per il ritorno all’apertura regolare dell’Ufficio Postale di Castronuovo di Sant’Andrea (PZ).

Con questa nota diamo voce alle lamentele di tanti cittadini del nostro comune, in merito all’apertura a giorni alterni del locale Ufficio Postale; questo tipo di organizzazione del servizio si giustificava durante le prime fasi di emergenza sanitaria per la pandemia da Covid-19, ma oggi non più, insomma, è necessario il ritorno alla normalità, per i motivi che andiamo ora ad elencare:

  • Siamo in piena fase 3 del covid-19 con la riapertura di tutti i servizi e di tutte le attività economiche, sia pubbliche che private;
  • L’attuale situazione aumenta i rischi sanitari e di contagio a causa di assembramenti che si possono verificare nei pressi dell’Ufficio Postale;
  • Si aggiungano i rischi per le persone anziane, costrette a lunghe attese sotto il sole cocente della bella stagione, tenendo presente che costoro, rappresentano un’ampia fetta della popolazione residente e nonostante la presenza dello sportello elettronico postamat, hanno difficoltà ad utilizzarlo, necessitando invece di poter accedere ai servizi postali interni attraverso l’impiegato;
  • Castronuovo di Sant’Andrea è un comune con più di 1000 abitanti, con un’alta percentuale di risparmiatori e quindi è necessario ritornare all’apertura giornaliera come in precedenza;
  • Non è accettabile che la dirigenza di Poste Italiane approfitti dell’emergenza da coronavirus, per ridurre un servizio essenziale nei piccoli comuni;
  • Infine, si dia reale corso alla volontà manifestata di una collaborazione più stretta tra governo e Poste Italiane che, pur essendo una società privata, svolge un ruolo fondamentale di servizio al cittadino.

Alessandro Di Sario

In conclusione, vogliamo sottolineare che la pandemia del covid-19, sta mettendo a dura prova gli Stati del mondo e le loro economie, di conseguenza il modello economico liberista, che ha prodotto una supremazia eccessiva del privato sul pubblico in molti settori con il conseguente taglio di servizi essenziali per il cittadino, non è più sostenibile per la semplice ragione che va garantita la tenuta socio-economica di tutte le piccole comunità.

 Partito Democratico di Castronuovo di San’Andrea 

                                           IL SEGRETARIO        

Alessandro Di Sario

nota indirizzata a:

POSTE ITALIANE poste@pec.posteitaliane.it

Resp.le uffici territoriali MACROAREA SUD

All’attenzione del Dott. PAOLO FISCHETTI

Resp.le risorse umane MACROAREA SUD

All’attenzione del Dott. FABRIZIO IOVINO

Responsabile comunicazione territoriale

davide.cerbone@posteitaliane.it

Responsabile relazioni istituzionali territoriali

marial.pettolino@posteitaliane.it

Al Pres. ANCI Basilicata Salvatore Adduce

ancibasilicata@pec.anci.it

Consiglio Regionale della Basilicata

cr-basilicata@cert.regione.basilicata.it

Sindaco del com. di Castronuovo di S. Andrea

comune.castronuovo@pec.it

Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale

segreteria.ministroprovenzano@governo.it

Ministro per gli Affari Regionali

segreteria.ministroaffariregionali@governo.it

Al gruppo consiliare PD Regione Basilicata

roberto.cifarelli@regione.basilicata.it

Al Pres. della Regione Basilicata Vito Bardi

presidente.bardi@regione.basilicata.it

RAI sede regionale della Basilicata

ufficiostampa@rai.it

Sito web di informazione territoriale

redazione@lasiritide.it

                                                                                       

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi