Premio Bandiera Verde Agricoltura – Speciale “Agri-culture”

In una nota, del 12 ottobre scorso, indirizzata alla Comunità del Cibo e della Biodiversità di interesse agricolo e alimentare dell’Area Sud della Basilicata, il Presidente Cia – Agricoltori Italiani, dr. Cristiano Fini ci ha informato dell’esito, dell’edizione 2022, del Premio Bandiera Verde Agricoltura – Speciale “Agri-culture”, riservato a enti, associazioni, scuole e a personalità della cultura, delle scienze, del giornalismo e dell’arte, particolarmente impegnati nell’azione di valorizzazione e tutela del patrimonio agricolo e naturale italiano.

Il Comitato esaminatore ha deciso di assegnare alla nostra Comunità tale Premio, giudicando meritevole il lavoro da noi svolto nell’attività di valorizzazione del “legame tra agricoltura e tradizioni culturali locali” nel territorio del Lagonegrese e del Pollino.

Il Premio “Bandiera Verde Agricoltura” è un’iniziativa attraverso la quale Cia-Agricoltori Italiani premia enti locali, comuni, aziende agricole e agrituristiche, che si sono particolarmente distinte nelle politiche di tutela dell’ambiente e del paesaggio, nell’uso razionale del suolo, nella valorizzazione dei prodotti tipici legati al territorio, nell’azione finalizzata a migliorare le condizioni di vita ed economiche degli operatori agricoli e più in generale dei cittadini.

Il giudizio positivo espresso all’azione svolta alla Comunità del Cibo e della Biodiversità di interesse agricolo e alimentare dell’Area Sud della Basilicata, oltre a premiare il lavoro svolto, costituisce – come abbiamo avuto modo di confidare al Presidente Cia – Agricoltori Italiani, accogliendo con orgoglio la notizia – uno stimolo ulteriore ad assumere iniziative sempre più impegnative ed efficaci nell’attuazione delle finalità istitutive a difesa dell’agrobiodiversità e del territorio rurale. In ragione di tali finalità, infatti, la nostra Comunità del Cibo, la prima istituita, in Italia, in attuazione dell’art.13 della legge n.194/2015, è fortemente impegnata a svolgere il ruolo di portatore di interessi collettivi, di animatore territoriale e di promotore della “rete” di soggetti fortemente legati al territorio dal punto di vista storico, sociale e culturale, che svolgono un ruolo attivo nel territorio del Lagonegrese e del Pollino, a partire dai suoi “agricoltori custodi”.

Le attività fin qui svolte e le esperienze maturate hanno consentito alla Comunità del Cibo e della Biodiversità di interesse agricolo e alimentare dell’Area Sud della Basilicata, di meritare, insieme alla visibilità, alla riconoscibilità e alla credibilità, l’apprezzamento e il riconoscimento di “buona pratica” da parte di molte Istituzioni e il Premio Bandiera Verde Agricoltura – Speciale “Agri-culture”, oggi, da parte della Cia – Agricoltori Italiani.

La premiazione si svolgerà a Roma, presso il Campidoglio, Sala Protomoteca, il giorno 17 novembre 2022.

Il Presidente

(Annibale Formica)

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi