La Crisi che investe il PD

I partiti hanno vissuto per anni di rendita. Il Pd cercava voti come difesa contro le destre, i Cinque stelle come difesa contro il passato, la Lega come difesa contro l’Europa. Ciò che sta accadendo nel Pd ci indica un problema di ampie dimensioni di fronte alle forze politiche dopo il 25 settembre.

Ernesto Calluori

Giuseppe Conte punge il Pd e non arretra, mantiene il veto sulla questione delle armi in Ucraina. I sondaggi certificano la crisi in atto del Pd che viene raggiunto dai Cinque stelle. In tale difficile situazione il Pd sembra subire gli spifferi interni ed esterni che spingono alcuni osservatori a pronosticare addirittura la perdita della reale fisionomia identitaria.

Massimo D’Alema, vecchio conoscitore, in una recente intervista ha definito il leader Giuseppe Conte il vero “progressista” con cui il Pd deve poter dialogare. La deriva della sinistra rappresentata dal Partito democratico non si risolve cercando nuove o vecchie alleanze al punto che sembra anche difficile stabilire la data del congresso.

seggio primarie PD

L’assemblea, intanto, convocata per il giorno 19 corrente mese stabilirà le modalità dei congressi provinciali e regionali per approdare alla data certa del congresso che dovrà sancirne la rinascita con la nomina del nuovo Segretario.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi