Il teatro è qui: torna a Potenza il laboratorio di ricerca scenica La Klass

Riparte il progetto formativo di Gommalacca Teatro, che in 10 anni ha dato vita a una comunità di appassionati dei linguaggi della scena: iscrizioni aperte per allievi di tutte le età

POTENZA – Torna per il decimo anno consecutivo a Potenza, all’insegna del motto “Il teatro è qui”, il laboratorio di ricerca scenica La Klass della compagnia Gommalacca Teatro. Quattro i corsi che saranno attivati allinterno del percorso formativo annuale in partenza a ottobre, suddivisi per altrettante fasce di età dai 6 anni in su: 6-10 anni, 11-13 anni, 14-25 anni, oltre 25 anni. Le lezioni del laboratorio La Klass si svolgeranno da ottobre a maggio presso l’U-Platz, spazio civico e teatrale e sede operativa di Gommalacca nel Rione Cocuzzo.

La proposta formativa de La Klass è continuativa sulla città di Potenza da 10 anni e rappresenta per la compagnia Gommalacca uno spazio di ricerca che sconfina lambito teatrale per mettersi in dialogo con la città ed entrare nelle comunità e che utilizza il dispositivo artistico per produrre cambiamento sociale e culturale.

Durante l’anno allievi e allieve de La Klass, oltre al costante lavoro all’interno dei laboratori, avranno l’opportunità di confrontarsi con professionisti di diverse discipline. Un ulteriore valore aggiunto al loro processo formativo sarà dato dalle residenze artistiche ministeriali del progetto “Il filo immaginario”, che consentiranno loro di interagire con gli artisti ospitati.

Carlotta Vitale, direttrice artistica di Gommalacca Teatro, spiega cosa hanno rappresentato questi 10 anni del laboratorio La Klass: «Quando nel 2008 io e Mimmo Conte abbiamo fondato Gommalacca Teatro, abbiamo scelto come base il quartiere di Rione Cocuzzo, perché sentivamo che quello spazio della città poteva essere il più adatto al senso del nostro percorso allinterno della città di Potenza. Ciò che ci ha accomunato e che ha coinvolto tutti i collaboratori durante i 15 anni di compagnia ei 10 di laboratorio stabile, è stato il desiderio di mettere in relazione le persone tra di loro e con gli spazi della città in cui vivono.

Questi 10 anni di lavoro continuativo si sono strutturati grazie al riconoscimento delle persone, che hanno visto in U-Platz uno spazio possibile in un luogo che sembrava impossibile. Questo spazio è diventato il nostro punto di incontro, dove i ragazzi trovano relazioni significative, i bambini un ambiente paritario in cui essere ascoltati e giocare liberamente e gli adulti si sentono coinvolti in un processo partecipativo che affronta temi grandi e piccoli, abbattendo barriere e facilitando incontri inaspettati tra persone di diverse età, provenienze e culture.

L’appuntamento dei 10 anni significherà ripercorrere i viaggi che abbiamo intrapreso, metodologici e soprattutto artistici. In particolare, riprenderemo il progetto del 2019 “La nave degli incanti”, che abbiamo costruito in più di due anni lavorando con 400 persone e che ha dato vita a una nave viaggiante e a una storia in cinque episodi. Rivivremo quellesperienza, il senso di quellutopia che abbiamo immaginato, lidea che la nave di cemento del Serpentone, che era al centro del nostro progetto, potesse prendere il largo e viaggiare da Potenza a Matera.

Recupereremo dei temi che non sono stati sufficientemente approfonditi e costruiremo legami con persone che non conoscono questa storia. Riprenderemo quello che Gommalacca nel 2019 aveva raggiunto in maniera molto chiara e distinta, quella capacità di unire generazioni diverse, costruendo storie che possono cambiare la percezione di sé stessi e della città, proprio attraverso l’allenamento dell’immaginazione.

Nel 2019 abbiamo toccato lapice significativo della forza che le storie hanno e della capacità del teatro di unire le persone e cambiarne la prospettiva. Ora, nel 2023, portiamo con noi una particolare energia, grazie a un gruppo di ragazze che mi stanno affiancando nella co-direzione artistica. A loro ho proposto un dialogo sulle prossime attività, in cui potranno sperimentare cosa vuol dire nutrire un’idea e trasformarla in qualcosa di concreto, che possa ricadere nella realtà cittadina e sappia parlare e farsi capire dalle persone della comunità

Le iscrizioni ai corsi de La Klass si chiuderanno entro la prima lezione di novembre 2023. Per avere maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.gommalaccateatro.it o contattare il numero 393 3054088 (chiamata/SMS/WhatsApp).

Gommalacca Teatro, via Tirreno 34/A, 85100 Potenza | 393 3054088 | info@gommalaccateatro.it

Ufficio stampa: Francesco Mastrorizzi | 347 1241178 | francesco.mastrorizzi@gmail.com

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi