Prevenzione al femminile all’Irccs Crob con l’(H) Open week sulla salute della donna

Per la giornata nazionale della salute della donna. Promozione della prevenzione e visite gratuite

Rionero in Vulture 17/04/2024 – Anche quest’anno l’Irccs Crob, ospedale certificato con tre bollini rosa Onda per l’attenzione alla medicina di genere, aderisce alla 9° Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile. Una ricorrenza istituita e promossa su iniziativa del ministero della Salute che cade nel giorno di nascita del premio Nobel Rita levi Montalcini come occasione per porre al centro dell’attenzione i temi legati alla salute della donna in ogni età della vita.

Sono diverse le attività proposte dall’Irccs Crob per l’H Open week Onda dal 18 al 24 aprile organizzate dalla referente bollini rosa, la chirurga Graziella Marino, sul doppio binario dell’informazione e della prevenzione. Si parte venerdì 19 con il convegno scientifico “Terapie integrate e stili di vita: migliorare la qualità di vita nel tumore mammario” che si terrà nell’auditorium dell’Istituto a partire dalle ore 14.30. Martedì 23 aprile visite cardiologiche abbinate ad elettrocardiogramma, con la dott.ssa Marica Caivano, saranno offerte a 20 donne fumatrici con età inferiore ai 45 anni dalle ore 15 in poi nell’ambulatorio di cardiologia al piano terra. Le prenotazioni potranno essere effettuare lunedì 22 aprile dalle ore 12 alle ore 14 fino ad esaurimento dei posti disponibili chiamando allo 0972 726977. Sempre martedì 23 aprile 18 visite senologiche abbinate ad ecografia mammaria saranno offerte a donne con età compresa dai 25 ai 40 anni nella sede della radiologia al piano -1 dai dottori Alexios Thodas, Graziella Marino, Giusy Dinardo ed Emanuela Botte. È possibile prenotare chiamando al numero 0972 726634 dalle ore 12 alle ore 13.30 fino ad esaurimento dei posti disponibili. Si conclude mercoledì 24 aprile con la diretta Facebook sulla pagina ufficiale dell’Istituto @irccscrob alle ore 11 dal titolo “Stili di vita e tumori: tumore del colon e del polmone” cui parteciperanno la referente bollini rosa Crob, i dottori Cosimo Lequaglie e Alfredo Tartarone per il tumore del polmone, Annamaria Bochicchio per i Gruppi Oncologici Multidisciplinari, Orazio Ignomirelli e Alessio Vagliasindi per il tumore del colon.

dott Massimo De Fino

“L’Irccs Crob è molto attento alla salute al femminile ed intende promuovere un approccio ‘di genere’ anche nella definizione e nella programmazione strategica dei servizi clinico-assistenziali – commenta il direttore generale Irccs Crob Massimo De Fino che conclude – il nostro obiettivo è quello di avvicinare la popolazione femminile a diagnosi sempre più precoci e a percorsi di cura personalizzati”

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi