Ad majora! (Cap. 10°) – Allori e sfortune del dottor Quartulli

“Grazie alla Iride, la gran porcona, ed al collega tuo, dottor Cogliuto, di sussurrarti è la…

Sesso e sport (Cap. 9°) – Allori e sfortune del dottor Quartulli

Con telefonate a ogni ora e assillanti richieste di appuntamenti, ebbe inizio una corte serrata da…

Ancora Cogliuto! (Cap.8°) – Allori e sfortune del dottor Quartulli

Anche pungolata dalla mamma, Iride si diede a curare le relazioni sociali, facendosi vedere col…

Il fidanzamento (Cap.7°) – Allori e sfortune del dottor Quartulli

Di buon mattino, complice suor Tersilla che la lasciò entrare fuori orario, Iride Bergonzoni si recò…

La “ribaltabile” (Cap. 6°) – Allori e sfortune del dottor Quartulli

Quando Cogliuto volle sapere come mai non gli avesse più chiesto di portarlo a donne, Quartulli…

Cogliuto (Cap. 5°) – Allori e sfortune del dottor Quartulli

La frequentazione del dottor Cogliuto, pensò, avrebbe potuto giovargli. Tale Cogliuto, assistente anziano incaricato presso…

Il gentil sesso (Cap. 4°) – Allori e sfortune del dottor Quartulli

Cap. 4° Il gentil sesso – Mancava un quarto d’ora per il pranzo e…

La dabbenaggine (Cap.3°) – Allori e sfortune del dottor Quartulli

Cap. III° La dabbenaggine Una mattina, terminate le endovenose e girato l’angolo, Quartulli venne quasi travolto…

Allori e sfortune del dottor Quartulli – (Cap. 2°) L’imbroglio

Il professore era in piedi, infagottato in un camice allacciato in vita talmente stretto da renderlo,…

Allori e sfortune del dottor Quartulli – (Cap. I°)

“ALLORI E SFORTUNE DEL DOTTOR QUARTULLI”, Romanzo scritto dal dr. Giovanni Gazzaneo Cap. I° – …

Quando facevo il medico Condotto…

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo racconto inviatoci dal dr. Gazzaneo Giovanni da Padova: Quando ero medico…

Quel brutto vizio di don Luigino La Rocca

Postale giornaliero per Potenza, cinematografo alla domenica, lapide commemorante il transito di Garibaldi, Filomena la femmina…

I giorni dispari di Giacinto

  Lo sapevano tutti che Prospero Giannelli se l’intendeva con la moglie di Giacinto Tòtaro. Tutti,…

La madre dell’onorevole (racconto)

Il battere di mani della suora caposala mise in agitazione il personale: –…

Violinista in erba

  – Fa… fa… sol. Sol naturale, e non sol diesis, testa di ciuccio! Che…

Un piano diabolico

Un giorno si scoprì che avevano ingravidato Petronilla. Furono gridi e strepiti che…

Fortunale

Il mare era impazzito, quella mattina di marzo. C’erano dei cavalloni da far…

La sciabola di Ciccillo

In questo breve racconto narro di un personaggio realmete vissuto a Francavilla, personaggio che i più…

Mio figlio impiegato a Gallarate

Quella mattina d’estate la vecchia madre non aveva provveduto per il pranzo: si vede che qualcosa…

1953

Era di mattina presto e sul marciapiede della piccola stazione sostavano solamente loro. Due donne ancora…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi