Category Archives: Economia

Lettera Sistema Formazione Lavoro emergenza COVID-19


Gli oltre 50 Enti di Formazione lucani hanno fatto presente al Presidente della Giunta Regionale Vito Bardi la mancata considerazione per questo settore che ancora non conosce quando potrà continuare le proprie attività, sospese per le note emergenze sanitarie. Fanno

Poste Italiane: nel lockdown volano l’e-commerce e i pagamenti digitali


In provincia di Potenza aumentate del 66% le consegne e-commerce Attive circa 103mila carte PostePay Potenza, 21 maggio 2020 – Nel mese di aprile in tutta la provincia di Potenza si è registrato un incremento del 66% dei pacchi e-commerce

Federico non mollare…


Federico, avrei preferito leggere: io apro. Io apro perché ho il supporto delle Istituzioni, della Politica che predica sempre bene e promette assai. Non puoi mollare proprio adesso. Studiate il miglior sistema per spalancare le tue finestre sul Pollino, magari

Lettera aperta di Federico Valicenti – “io il 18 maggio non riapro”


Lettera aperta- IO IL 18 NON RIAPRO All’Assessore Regionale alle Attività produttive; Lavoro; Formazione; Sport francesco.cupparo@regione.basilicata.it Carissimo assessore Cupparo, Mi rivolgo direttamente a Lei anche perché ho provato all’inizio dell’anno a esternare alcune considerazioni sulla vita dell’impresa ristorativa e turistica

L’economia in tempi di Coronavirus


Come apprendiamo costantemente in questi ultimi giorni, la grave pandemia, che sta flagellando il mondo intero, avrà ripercussioni economiche di una certa entità. Questo, perché molte imprese ed autonomi sono stati costretti a sospendere la propria attività e, di conseguenza,

Emergenza ed economia


Cari amici, è notizia di due giorni fa il cosiddetto colpo di Bazooka finanziario della BCE (Banca Centrale Europea), di circa 750 miliardi di euro. Ma come funziona questa cosa? Oggi, anche per farci un pò di compagnia in questo

Sviluppo Basilicata presenta il 30 ottobre a Senise il Fondo Microcredito FSE


Il primo evento di presentazione del Fondo Microcredito FSE 2014-2020 della Regione Basilicata gestito da Sviluppo Basilicata, si terrà a Senise il prossimo mercoledì 30 Ottobre c/o la Sede “Centro Polifunzionale” della Regione Basilicata a partire dalle ore 16:30. Alle ore 16,30 presso

Il PETROLIO generatore di ricchezza, povertà e misteri


La storia del petrolio contiene due opposte lusinghe: una che parla di progresso, l’altra capace di scatenare guerre e catastrofi ecologiche. Nel rapporto tra queste due lusinghe, si racchiude il segreto di singoli individui, di potenti forze economiche, di sviluppo

In un pieno di benzina pesano le Accise


Il tema della riduzione delle tasse è stato al centro della scorsa campagna elettorale. I partiti usciti vincenti dalle ultime elezioni ne avevano fatto un cavallo di battaglia: la promessa di minori tasse era l’imperativo per avere più crescita. Ancora,

I Giovani tra Istruzione e Lavoro nell’era attuale


Le caratteristiche e le modalità di funzionamento dell’organizzazione scolastica, rappresentano gli aspetti più rilevanti del processo formativo fra giovani – tra scuola e lavoro – nell’era attuale. Il mondo del lavoro sta conoscendo una crisi epocale senza precedenti e le

Il problema di essere giovani in Italia


In un contesto europeo, anzi mondiale, in cui tutto sembra volgere a favore dei giovani –  avanzamento tecnologico incontrastato e veloce,  maggiore predisposizione alla flessibilità,  sfida delle nuove competenze in tutti i settori produttivi –  tanto da poter parlare di

Un’idea di sviluppo locale.


Un’idea di sviluppo locale. Nei comuni dell’area interna “Mercure – Alto Sinni – Val Sarmento” Premessa – Partiamo dal bisogno di dar voce alle “voci dal territorio” dei comuni dell’area interna “Mercure – Alto Sinni – Val Sarmento”, alle “voci

Tra passione e affari la febbre del tartufo contagia anche San Mauro Forte


Riportiamo di seguito, l’articolo pubblicato qualche giorno fa, su “Fermenti” n. 133 Spesso la soluzione ad un problema è sotto ai nostri occhi. Ma a volte, può essere anche sotto ai nostri piedi. Ne è la prova, Michele Viggiani, giovane

Giacimenti petroliferi e decrescita territoriale in Basilicata, la tesi della neo dottoressa Lofiego


“Le compagnie petrolifere hanno studiato bene le viscere della nostra piccola regione. I loro affari si possono fare qui. Hanno carta bianca. Pochi vincoli da rispettare, guadagni molto elevati e pochi soldi da pagare alle comunità. Un paradiso per i

La risorsa petrolio, meglio governarla che subirla.


Ho letto, varie volte, e con profondo interesse l’articolo “Nero di Lucania, un reportage del cambiamento, tra decadenza e modernità” pubblicato su questo giornale in data 30 gennaio u.s.,a firma di Federica Olivo,  trovandovi vari spunti di riflessione. Le tematiche

Pasta Lucana fatta solo da grano locale. La Coldiretti ci crede.


“PASTA LUCANA 100%” è il progetto a cui punta la Coldiretti Basilicata per coniugare imprenditorialità agricola e produttori cerealicoli lucani. Se ne discuterà Sabato 12 Marzo ore 10,00, presso la Mediateca Provinciale di Matera nell’ambito di un convegno al cui centro ci

La libertà dell’uomo è prima che dell’economia


  Nei giorni scorsi, per la prima volta nei suoi 106 anni di storia Confindustria è “entrata” in Vaticano per il cosiddetto Giubileo degli industriali. Settemila soci aderenti alla principale associazione nazionale di imprese hanno partecipato all’udienza con papa Francesco.

Al via la procedura arbitrale per le quattro banche


  La bozza del D.L. che fissa i criteri per gli arbitrati, di cui si discuterà’ nei prossimi giorni, e’ prevista la gratuità della procedura arbitrale per chiedere l’indennizzo, al massimo entro 120 giorni, da parte di chi ha investito

Il petrolio nella storia dell’umanità


  La storia del petrolio contiene due opposte lusinghe : una che parla di progresso, l’altra capace di scatenare guerre e catastrofi ecologiche. Nel rapporto fra queste due lusinghe, si racchiude il segreto doloroso della nostra storia. Storia di singoli

Il BAIL-IN entra in vigore. E il crac delle quattro banche?


  Esistono dei diritti che spettano ai cittadini. Il primo diritto è a fronte dell’arroganza del potere finanziario e degli Istituti di Credito che hanno negato il potere della conoscenza ai risparmiatori sui rischi delle operazioni finanziarie, in particolare sulle

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi