Il Comune di Atella partecipa alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

riduzionerifiuti-1Nel panorama italiano in cui nel 2016 è continuato il trend positivo delle azioni promosse dai comuni e dai privati, in difesa dell’ambiente e riguardanti il corretto riciclo dei rifiuti, a rappresentare la nostra bella regione, c’è la nostra #Differenziama.

Sono infatti solo due le azioni approvate in Basilicata per la SERR – Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (European Week for Waste Reduction) tra le 4419 azioni approvate nel nostro Paese. Ad essere approvata insieme a #Differenziama, la “Impatto zero @Parco Urbano dei Palmenti” dell’Istituto Comprensivo Pietragalla.

“La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, grazie al contributo del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, è uno degli esempi virtuosi di comunicazione ambientale, in quanto contribuisce a instaurare la coscienza e la pratica dell’economia circolare nel nostro Paese – commenta la sottosegretario all’Ambiente Barbara Degani “

Alla SERR, ogni anno, non partecipano solo iniziative “spot”, inaugurate e concluse nell’arco della settimana: accade infatti molto spesso che iniziative strutturate, avviate da mesi o addirittura da anni da importanti soggetti dell’imprenditoria o del mondo delle istituzioni, trovino nella Settimana un’occasione per rendere pubblico (e quindi visibile) il proprio impegno e sviluppare ulteriormente quanto già fatto da tempo. E’ proprio questo il caso di #Differenziama.

Giunta all’ottava edizione, la Settimana Europea, il cui obbiettivo primario è il coinvolgimento attivo di cittadini, istituzioni e imprese, prenderà il via sabato 19 novembre nel Comune di Atella, così come in tutti i comuni italiani ed europei le cui azioni sono state approvate, e si concluderà domenica 27 novembre.

“Fieri di questa nuova grande opportunità – ha commentato il Sindaco di Atella Nicola Telesca – svilupperemo una serie di iniziative, di cui vi metteremo presto a conoscenza, al fine di incrementare le azioni informative in materia di raccolta differenziata e di corretto conferimento di materiale riciclabile.”

Per informazioni:
Atella Comune.news
La comunicazione per la pubblica amministrazione
www.comune.news 
E-mail info@comune.news

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi