Moliterno: Festival dell’800

Con il Festival dell’800, tre giorni di eventi, seminari, libri, rappresentazioni teatrali, avviamo un nuovo percorso di valorizzazione e promozione di Moliterno.

Moliterno (Pz)

La valorizzazione degli studi storici, grazie al contributo prezioso della Regione Basilicata, permette di approfondire e valorizzare la conoscenza di figure come quella Ferdinando Petruccelli della Gattina, Giacomo Racioppi, Michele Tedesco che sono stati grandi dell’800 e oggi possono contribuire a rilanciare Moliterno nel panorama culturale nazionale.

Antonio Rubino

La prima edizione del Festival800 è una operazione culturale di alto livello, un esperimento che incrocia partner di grandissimo rilievo quali l’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, l’Associazione Italiana di Public History, l’Associazione Ferdinando Petruccelli della Gattina.

festival 800

Moliterno con la sua storia, i suoi musei, la sua ostinata bellezza, si apre a studiosi, storici, ricercatori, studenti e appassionati per diventare punto di riferimento di quanti studiano il XIX secolo.

Il Festival 800 potrà così diventare un appuntamento fisso per creare a Moliterno, attraverso una forte operazione di identità, un parco tematico sull’800 che a partire dalla conoscenza storica possa creare opportunità in diversi settori, da quello turistico a quello della crescita culturale e sociale della comunità.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi