I bambini amano la natura, l’ambiente, gli animali

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

cavalli1Gli alunni condividono con gli altri  la gioia che si può provare nell’amicizia con i cavalli        

                                                            I miei cavalli

I miei cavalli sono molto grandi e molto belli. Itaca è un cavallo pezzato e quando mangia scava con il piede   come fa suo padre e si impenna. Laila ha avuto un addestratore molto bravo. I cavalli per me sono importanti, sono belli e buoni, ti permettono di fare magnifiche passeggiate. E’ un vero peccato se si ammazza un cavallo! Itaca è molta alto, Laila è marroncina ed un po’ più bassa. Quando arriviamo si allontanano da noi; Itaca va nella stalla e Laila  tira tanti calci che Itaca cerca di evitare. Laila fa spezzare la staccionata della stalla e Itaca si infila da sotto e va fuori, senza allontanarsi dalla casa perché aspettano la razione di paglia e di fieno. Laila fa anche l’inchino e, se qualcuno non riesce a salire lei si sdraia e, quando è montato in sella ,    si alza. Se il cavallo sta una decina di giorni  chiuso nella stalla, quando esce si butta per terra e si rotola. Ha bisogno di rotolarsi e non può essere sellato e montato. Non si sta dietro ai cavalli, per evitare i calci. Anche se ti conosce, e non vuole farti male bisogna essere sempre prudenti. I miei cavalli pascolano nel recinto, a 300 m da casa. Quando andiamo da loro, subito, si avvicinano   e quando andiamo a casa, ci seguono anche se si buttano a calci. cavalliStanno tranquilli quando   hanno molto spazio in cui pascolare e muoversi. Un giorno abbiamo portato i cavalli in un altro recinto, Itaca, allora, ha scalpitato un po’ ma trotterellava sbuffando contento. Io ho capito che la cura e l’ affetto per i cavalli fa bene ai bambini, perché permette di conoscere il mondo degli animali e quanto è importante saperli capire e rispettare. Ogni bambino secondo me ha il diritto di vivere a contatto con la natura, per sentirsi libero e responsabile, per crescere sano ed apprezzare, giocando, il mondo che ci circonda. Genitori e bambini correte, saltate, scoprite   la bellezza, dei campi e dei boschi perché sarete felici!

Filippo e gli alunni della classe I V A della Scuola Primaria A. Ciancia di Francavilla in Sinni

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi