Barile: letteratura albanese

robert-eBarile. Ha riscosso un felice riscontro di pubblico la presentazione del libro “Letteratura albanese” di Davide Rossi

(editore PGreco, 2016) tenutasi nel Centro sociale “D.D. Telesca”, promosso da CineCLubDe Sica” – Cinit con il CineclubP.P.Pasolini” e patrocinato dal Comune di Barile. Presentato da Armando Lostaglio (che in altre occasioni aveva invitato in Basilicata l’intellettuale Rossi con il “De Sica“), il sindaco Antonio Murano, ha espresso viva soddisfazione per la iniziativa che ha aperto uno squarcio di conoscenza sulla storia del cinema e della letteratura dell’Albania negli anni del socialismo. Davide Rossi ha infatti realizzato la prima opera in lingua italiana volta ad affrontare la storia della letteratura albanese dal 1945 al 1990, con particolare attenzione ai massimi autori del periodo: Dimiter Shuteriqi, Ismail Kadare, Dritero Agolli. Interventi lodevoli da parte di Donato Mazzeo, fondatore della storica rivista arbresche e del museo di storia albanese, di Robert Lani, albanese sbarcato negli anni ’90 in Italia e oggi direttore della scuola di danza, di Daniele Bracuto presidente del Cineclub Pasolini, i quali hanno riconosciuto il valore dell’opera e ritenuto fondamentale affrontare

Ufficio stampa
A.L.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi