Da un piccolo paese della Basilicata, parte l’economia 2.0 dei rifiuti

differenziamaCi siamo chiesti: ma se la materia prima ha un valore e se, facendo una corretta raccolta differenziata, si produce materia prima, perché non distribuire questa ricchezza fra i cittadini?

E’ da questa domanda che nasce #differenziAMA, il sistema di raccolta differenziata 2.0 ideato dalla Società in house (AMA MultiUtility) del piccolo Comune lucano di Atella, in provincia di Potenza.

Un quesito che continuano a ripetere come un “mantra” il Sindaco Ing. Nicola Telesca, specializzato in gestionale industriale, ed il Direttore Generale di A.M.A., Francesco Bonelli, potentino con esperienze professionali in numerosi importanti centri di gestione e trattamento di Rifiuti Solidi Urbani nazionali. Grossa attenzione, quindi, alle tematiche ambientali in un Comune che riesce, con successo, grazie al costante miglioramento della gestione della Piattaforma Ambientale Cafaro, che ricade sul proprio territorio, a garantire lo smaltimento dei rifiuti prodotti da ben 38 Municipalità, fra cui il capoluogo di Regione, Potenza. Una gestione in house che, in soli 6 mesi, ha permesso un’economia di oltre 100 mila euro; un successo che gratifica il lavoro svolto dall’intero CDA di A.M.A. e dalla Giunta Comunale cittadina.

Il nuovo, innovativo, moderno, sistema di valorizzazione dei rifiuti in materia prima, sarà presentato alla Stampa ed ai Cittadini, domenica 9 Ottobre ad Atella, con numerose attività che coinvolgeranno i più piccoli, così come le famiglie, gli esercizi commerciali ed artigianali della piccola cittadina lucana.

isola-ecologicaIl sistema ideato da AMA MultiUtility utilizza tecnologie e strumenti moderni (BluetoothScale™, InfraredPOS™, VirtualServer, MoneyTools) puntando sulla forte e fondamentale motivazione e collaborazione dei cittadini. Un sistema di premialità che fa guadagnare il cittadino virtuoso e che consente, fra l’altro, un rilevante abbattimento delle tariffe comunali sui servizi. I cittadini che effettueranno con attenzione la raccolta differenziata dei rifiuti, infatti, verranno premiati con l’accredito di un “bonus ambiente” su HYPE, la Carta Conto ed APP gratuiti, che semplifica la gestione quotidiana del denaro, messa a punto dal Gruppo Banca Sella.differenziama-fotopost

#differenziAMA – ZERO RIFIUTI è il frutto di un team di lavoro tutto lucano che utilizza il meglio delle esperienze, delle tecnologie e delle best practice nazionali ed internazionali.

Dopo la presentazione in anteprima di domenica 9 Ottobre, #differenziAMA sarà illustrato al pubblico di settore attraverso l’importante vetrina che è ECOMONDO, a Rimini, dall’8 all’11 Novembre.

La redazione

www.amautility.itredazione@amautility.it

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi