Non ti sento (poesia di Flora Febbraio)

NON TI SENTO

Parole al vento
Parole al vento

Parli, parli, parli
più non sento la tua voce
ormai muta e sorda.
Inutile e monotono il tuo canto
non mi arriva, non ti sento.
Bugiarde sono le parole al vento.
Cambia l’idioma
alla triste tua canzone:
non ti sento.
Non si ricorderanno
i fatui ed affabili sproloqui
conserveranno la memoria invece
i silenzi mancati delle assenze.
Speranze e sogni infranti
attese senza fine
e ancora parli, ripetente!
Non ti sento.
Vanno le vele ormai,
sciolti anche gli ormeggi.
La stupida paura
lascia il porto sicuro,
approda a nuovi lidi inesplorati
sperando di scordare
sermoni deliranti e garantisti.

Flora Febbraio
Flora Febbraio

Dedicato ai vecchi predicatori risorti, a tutti quelli che blaterano senza rendersi conto che dire e non fare, stanca, fa male, fa soffrire chi subisce l’affascinazione dei bei discorsi e da’ anche la sua fiducia. Spero non me ne vogliate. Grazie.

 

One thought on “Non ti sento (poesia di Flora Febbraio)

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi