Un boato nella neve

Un boato nella neve

Flora Febbraio

Danzano farfalle bianche
nell’aria brumosa della sera
e già incombe la notte.
Neve vellutata morbida e felpata
tutto ammanti nel silenzio.
Incanta lo stupore del tuo abbraccio
cornice perfetta per i bei ricordi.
Magìa intorno, nella sperduta valle
ai piedi del Gran Sasso, sotto il bosco.
Atmosfera da mille e una notte
col brivido che scorre nella schiena:
– Lassù con te! –


– Sì, a incastonare, come un gioiello,
l’amore mio fra i più bei momenti 
della vita mia con te!-
Indelebile ora il tuo ricordo
dell’ultimo bacio col sapore del gelo
interrotto dal boato della neve
che si fa sciagura.
Vuoto resta l’abbraccio
e in silenziosa solitudine
si smorza la voce che fervente chiama,
con fiducia attende il risveglio 
al nuovo giorno, mentre
viva è la speranza nelle mani 
che bramose scavano la neve.

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi