Il 18 aprile 1915 nasceva a Grassano (MT) il Sen. Antonio Bolettieri

Il 18 aprile 1915 nasceva a Grassano (MT) il Sen. Antonio Bolettieri, Segretario Provinciale della DC di Matera dal 50 al 53, Presidente della Provincia e Vice-Presidente dell’Acquedotto Pugliese.

Ex combattente e reduce dai lager nazisti da cui evase per partecipare alla lotta clandestina di liberazione a Firenze e a Roma. Senatore della Repubblica  eletto dal 1958 al 1968 e poi dal 70 al 72 quando subentrò a Verrastro nel collegio di Matera. Fece parte della Commissione Tesoro, Finanze, Bilancio è Partecipazione Statale; nonché Segretario della Commissione Agricoltura ed Esteri e componente della Commissione Speciale per l’Istituzione dell’Enel.

Forte fu il suo impegno in quegli anni per la industrializzazione della Val Basento. Di professione avvocato, anche scrittore e pubblicista giornalista di alcune testate locali come “Ora Nostra” e ”Cronache Lucane“ periodici della Dc materana. Molto attivo nel partito era amico del sen. Amintore Fanfani ed aderì alla sua componente “Nuove Cronache“.

sen. Antonio Bolettieri

E’ anche grazie a questi uomini spesso dimenticati, che non hanno mai fatto mancare il loro qualificato contributo e ci hanno rappresentato in Parlamento con grande dignità ed autorevolezza se è cresciuto negli altri il rispetto e la stima verso la Basilicata.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi