Albertazzi in Basilicata con il mercante di Venezia

albertazzi-e-castellano-300x200Mercoledì 14 gennaio 2015 al Teatro Don Bosco di Potenzagiovedì 15 dicembre al Teatro Duni di Matera(sipario ore 21,00) l’appuntamento è con un mostro sacro della scena teatrale italiana: Giorgio Albertazzi.

 Andrà, infatti, in scena nell’ambito della sessione I Grandi Classici la commedia “IL MERCANTE DI VENEZIA” di William Shakespeare, un altro bel tassello del qualificato cartellone predisposto dal CONSORZIO TEATRI UNITI DI BASILICATA per la stagione 2014/2015.

 Ne “Il mercante di Venezia” i temi del denaro, della religione e del potere si intrecciano con le vicende amorose di tre ragazzi risultando una delle più controverse opere del drammaturgo inglese,  qui proposta al pubblico lucano nella personalissima rilettura dell’istrionico Albertazzi.

E’ un formidabile affresco della natura umana che Shakespeare ci regala in quest’opera, dove il mondo che appare essere così equilibrato, chiaramente diviso in buoni a malvagi, colpevoli e innocenti, eletti e reietti, mostra invece le sue crepe e si rivela fragile, precario e relativo.

il-mercante-di-venezia1-1140x641L’opera, scritta da Shakespeare alla fine del ‘500,  è ambientata nella Venezia del XVI secolo. Narra del giovane galantuomo Bassanio (Francesco Maccarinelli) che chiede all’amico Antonio (Sergio Basile), tremila ducati per corteggiare la ricca Porzia (Stefania Masala). Antonio, a sua volta, se li fa prestare dall’usuraio ebreo Shylock, interpretato magistralmente da Giorgio Albertazzi, a condizione di riaverli entro tre mesi pena la consegna di una una libbra della carne di Antonio. Bassanio riesce a ottenere la mano di Porzia ma le navi di Antonio naufragano senza che questi possa onorare il suo debito. Shylock pretende il rispetto del contratto ma Porzia, travestita da avvocato, cercherà di evitarlo.

 In origine l’opera, per la contrapposizione tra ebreo cattivo e cristiano generoso, venne addirittura considerata -del tutto superficialmente- come antisemita, mentre essa racchiude in sé molto più di questo antagonismo. Una ambivalenza di sentimenti non sempre riconducibili all’etica, in continua tensione tra la giustizia e i tornaconti personali, il disprezzo e l’affetto sincero, gli amori manifesti e quelli celati dietro eclatanti gesti di magnanimità.

Nel personale riadattamento di Albertazzi, con la regia di Giancarlo Marinelli e la compagnia teatrale “Ghione Produzioni”, Shylock è un personaggio ironico e pieno di amarezza. E’ un perdente, viene tradito anche dalla figlia. “E’ uno sconfitto su tutti i fronti – come spiega lo stesso Giorgio Albertazzi – che alla fine resta solo e io gli faccio fare una cosa che in Shakespeare non c’è: Shylock butta via i soldi… un ebreo che butta via i suoi denari. In questo spettacolo rivelo il lato grottesco di Shakespeare, di cui si tende a calcare di solito la parte tragica. Ma questa è una commedia, oltretutto ambientata a Venezia che all’epoca era, e lo è tuttora, un porto di mare, dove le razze si intrecciavano e si integravano”.mercante1-201x300

La rilettura di Albertazzi di questo grande classico anche grazie alla sua monumentale presenza in scena ha riscosso in tutta Italia un grande successo di pubblico e critica. Nella sola tournée a Roma ci sono state ben 22 repliche straordinarie. Non resta, quindi, che accorrere a questo appuntamento per godere di una performance di tale levatura e che come si ricorderà era già stata programmata per il mese di dicembre e poi spostato per indisposizione dell’ultranovantenne Albertazzi.

SCHEDA SPETTACOLO:

Giorgio Albertazzi e Ghione Produzioni: IL MERCANTE DI VENEZIA Di William Shakespeare,  Scene Paolo Dore, Costumi Daniele Gelsi, Consulenza Storico Letteraria Sergio Perosa e Regia Giancarlo Marinelli

Personaggi e Interpreti:

Shylock  Giorgio Albertazzi
Porzia    Stefania Masala
Antonio Sergio Basile
Pretendenti / Doge Gaspare Di Stefano
Bassanio Francesco Maccarinelli
Jessica Ivana Lotito
Job Cristina Chinaglia
Lorenzo Mario Scerbo
Nerissa Vanina Marini
Graziano Diego Maiello
I Ancella Alessandra Scirdi
II Ancella Erika Puddu

III Ancella Francesca Annunziata

 

PREVENDITA:

A Potenza: Info&Tickets c/o 2° piano cineteatro don Bosco, Piazza don Bosco

Tel. +39.971.274704 – Fax +39.971.26794                E-mail: info.tickets

 

A Matera: Unibastore+ Community Information Center piazza Matteotti n.3

Orari: dal lunedi al venerdi dalle ore 9.00 alle ore 14.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00

il sabato dalle ore 10.00 alle ore 13.30;

Il giorno dello spettacolo la biglietteria avrà i seguenti orari:

mattina: dalle ore 9.00 alle ore 14.00 all’Unibastore+

pomeriggio: dalle ore 15.00 alle ore 18.00 all’Unibastore+

dalle ore 18.30 alle ore 21.30 al botteghino del teatro in cui si terrà lo spettacolo.

 

Fonte: http://giornalemio.it/eventi/albertazzi-in-basilicata-con-il-mercante-di-venezia/ 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi