8 marzo. Suffragette

Aida Mele
Aida Mele

Questa sera, in una piccola multisala, ho visto il film Suffragette e per una volta non sono interessata a farne una critica cinematografica: non mi interessa com’è stato girato, anche se bene, o interpretato, benissimo, non mi interessa nulla che non sia ciò che racconta. Per l’8 marzo vorrei che un esercito di donne, soprattutto giovanissime andasse a vederlo. Sarebbe un modo bello di festeggiare questa ricorrenza. Fa parte della natura umana l’ingratitudine che l’oblio del tempo che passa porta con sé, ma se oggi siamo libere lo dobbiamo a chi ha lottato e magari pagato con la propria vita perché ciò accadesse, perché fossimo cittadine con tutto ciò che questo comporta in diritti e dignità. Lo so che non tutto si è ottenuto e molte donne pagano un tributo altissimo alla violenza di genere, ma tanto si è fatto ed è bene prenderne coscienza affinché nessuno lo metta in discussione, accampando scuse come il rispetto di culture e religioni diverse o falsi altruismi di uteri in affitto. Oggi che possiamo essere artefici del nostro destino, almeno in questa nostra società, facciamo che l’eguaglianza fra i sessi non passi per la loro omologazione. Che non ci sia né bisogno di mettere la gonna ai nostri uomini per sentirci alla pari né di levarci un vestito per darci un ruolo. Io che non ho vissuto il femminismo mi ritrovo oggi a parlare, spolverando concetti che suonano tanto anni ’70, ma in un immaginario giovanile affollato di opinioniste in perenne lotta con scollature e congiuntivi, troniste e presenzialiste del piccolo schermo, che di tutto parlano, ma che nulla comunicano, mi sembra che possa far bene ricordare che avremo nella società il rispetto che daremo a noi stesse.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi