Lettera aperta alla Sindaca di Senise – Rossella Spagnuolo

Raffaele Soave

Ricorrre oggi il trigesimo della prematura scomparsa di Raffaele Soave di Roccanova, il sindacalista di zona per antonomasia. in questa circostanza rinnovo anche a nome della redazione di questo giornale la mia affettuosa vicinanza alla famiglia ed esprimo la condivisione dei discorsi tenuti in occasione dei solenni funerali da amici e compagni per ricordare la sua figura di sindacalista, di uomo delle istituzioni e le sue doti umane.

Ho apprezzato le Sue parole e in particolare la proposta di voler istituire una mostra permanente delle manifestazioni inerenti alla costruzione della diga di Monte Cotugno compendiate nel libro dello stesso Raffaele “la diga di Senise – lotte, conquiste, inadempienze”.

Senise – il tappo della diga sequestrato dal sindaco Policicchio

Ho provato grande commozione poi quando il prof. Filippo Gazzaneo ha ricordato un altro protagonista delle lotte del senisese per la diga e per il dopo diga, il compagno Pietro Policicchio, medico, già molte volte sindaco della comunità di Senise, i cui meriti professionali, umani, politici, amministrativi e di grande promotore delle mobilitazioni delle popolazioni del senisese e assiduo diffusore del giornale l’Unità sono noti a tutti.

Senise. Manifestazione del 25.3.1984. (al centro il sindaco Policicchio e il Vescovo mons. Gerardo Pierro)

Per noi giovani di allora e per l’area sud della Regione era un modello a cui far riferimento. Per questi motivi, chiedo a codesta amministrazione, con la certezza di interpretare anche la volontà di tanti cittadini di Senise e del circondario, di voler ricordare la figura del dr. Pietro Policicchio alle nuove generazioni e a quanti hanno avuto modo di conoscerlo intitolandogli la Sala Consiliare del Municipio.

Francavilla sul Sinni, 16 ottobre 2017

 

Antonio Fortunato

già Segretario di Sezione PCI e PDS

Francavilla in Sinni

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi