PD FRANCAVILLA celebra la giornata mondiale per i Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Il Circolo PD “Moro-Berlinguer” di Francavilla celebra, sentitamente, la giornata mondiale per i Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

L’articolo 6. della Convenzione sui diritti dell’infanzia e adolescenza declama ciò: “Gli stati parti riconoscono che ogni fanciullo ha un diritto inerente alla vita”. Ogni minore è connaturato di diritti. E’ dovere morale garantire a ognuno la vita, nelle due diverse forme e dimensioni, prodigarsi per tutelare lo sviluppo mentale, fisico, relazionale, sociale e morale.

La scelta per la celebrazione rammenta il giorno in cui, nel 1989, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò la Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Da quel momento in poi di strada ne è stata fatta, a partire dalla riduzione della mortalità infantile fino ad arrivare all’aumento delle iscrizioni scolastiche. Tuttavia occorre precisare che il processo che induca a un aumento della scolarizzazione è ancora lungo. A tal proposito basti pensare a milioni di bambini e adolescenti nel mondo costretti a lavorare, rinunciando all’istruzione e a momenti di svago.

Il periodo di crisi che sta attraversando la nostra esistenza, ha fortemente segnato la nostra quotidianità, ridimensionando le nostre abitudini e i comportamenti di ciascuno, impattando decisamente sulla vita dei nostri bambini e adolescenti, privando loro di una serena normalità. Esempio contingente è la famigerata didattica a distanza adottata dalla nostra regione. Molti fanciulli, pertanto, sono costretti a giacere presso le proprie dimore, trascorrendo gran parte del tempo di fronte a dispositivi tecnologici, non praticando sport e movimento, limitati dal fare una passeggiata, abbracciare i propri nonni e contatti con i propri coetanei.

Giornata Internazionale dell’Infanzia

L’auspicio è che nella contemporanea fragilità si possa dar voce a ognuno di loro, attuando sul piano concreto misure atte a supportare la dimensione bio-psicosociale, progetti d’intervento in linea con la realtà, ove i principi di inclusione, aiuto, supporto, vicinanza possano contrastare le diverse problematiche e disagi sommersi dall’attuale periodo.

Bambini e ragazzi sono il nostro presente, ma saranno soprattutto il nostro futuro.

Cari lettori stiamo vivendo una pandemia globale, un momento storico in cui ci sentiamo: inermi, privati delle nostre libertà, delle nostre capacità decisionali, fragili, soli.

L’incertezza crediamo sia l’elemento caratterizzante di questo periodo.

Tutti noi, indistintamente, siamo quei viaggiatori a bordo di una nave che aspetta di toccare terra ed essere finalmente liberi di ritornare alla normalità.

Adolescenti e bambini, voi che leggete le nostre parole, abbiate il coraggio di esplorare, leggere, e impegnarvi duramente affinché possiate raggiungere mete sempre più grandi, cosi da trasformare ogni vostro sogno in realtà!

 

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi