Archeo Mappa. Open Data Chiaromonte

WikiChiaromonte
Archeo Mappa. Open Data Chiaromonte 25-26 febbraio 2017, Chiaromonte (PZ)

Chiaromonte – Pz

L’ Associazione Wikimedia Italia promuove la diffusione del sapere libero attraverso progetti finalizzati alla crescita, allo sviluppo e alla distribuzione di contenuti liberi, in molte lingue e sotto licenze che ne consentono il riutilizzo, la modifica, la copia e la libera distribuzione. Tutti i progetti sono sviluppati in maniera collaborativa dai suoi utenti, chiunque voglia partecipare. Gli strumenti wiki, infatti, consentono la produzione collettiva dei contenuti e ciascun autore contribuisce con le proprie conoscenze condividendole in tempo reale con gli altri.

Wikipedia , l’enciclopedia libera, è l’esempio più noto di questa nuova dinamica di produzione e fruizione delle informazioni: nata nel 2001, le sue voci sono scritte dagli utenti, ad oggi in oltre 280 lingue, senza scopo di lucro alcuno.
Altro progetto molto partecipato è, il concorso fotografico dedicato a monumenti (nell’accezione ampia di edifici, sculture, siti archeologici, strutture architettoniche, interventi dell’uomo sulla natura, siti naturali, affreschi monumentali, iscrizioni) che invita tutti i cittadini a documentare il patrimonio culturale attraverso fotografie da rilasciare con la licenza CC BY-SA e da caricare su Wikimedia Common s.

Nel corso delle due giornate a Chiaromonte saranno realizzate voci in Wikipedia su alcuni monumenti urbani ed extraurbani a partire dai dati e dalle informazioni storico-archeologiche raccolte nell’ambito del progetto Archeo Mappa. Open Data Chiaromonte , vincitore del bando Nuovi Fermenti finanziato dalla Regione Basilicata – Dipartimento Presidenza della Giunta (Progetti per la realizzazione di Nuove Idee Creative). Il progetto realizzato dall’ Associazione Culturale Xerospotamos ha l’obiettivo di valorizzare Chiaromonte attraverso la costruzione di un percorso turistico, naturalistico, culturale e religioso che sveli, oltre ai poli religiosi, anche le evidenze culturali e archeologiche ancora superstiti, sia nelle aree urbane che extraurbane, tutto in relazione al paesaggio circostante . Le due giornate di incontro serviranno a restituire parte delle conoscenze acquisite ad un pubblico più ampio attraverso le piattaforme wiki ed a sensibilizzare la cittadinanza – in primis i membri della locale Pro Loco – ai temi della cultura storico-monumentale del piccolo centro lucano. Wikipedia è la più conosciuta e consultata enciclopedia del mondo ed è perciò importante contribuire nei limiti delle proprie competenze sia al miglioramento delle sue voci: si auspica perciò nel tempo una continuità da parte degli stessi protagonisti nel lavoro di documentazione e condivisione della cultura locale attraverso la partecipazione ai progetti promossi da Wikimedia Italia. L’evento si avvarrà del patrocinio gratuito da parte del comune di Chiaromonte (PZ) e della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera.

Sabato 25 febbraio 2017 – Aula consiliare del Comune, palazzo degli Uffici, corso Garibaldi

Ore 10.00 – 10.15: S aluti e introduzione – Valentina Viola, Sindaco di Chiaromonte
 Ore 10.15 – 10.30: Introduzione al progetto “Nuovi Fermenti_Archeo Mappa. Open data Chiaromonte” –

Valentino Vitale, Associazione Culturale Xerospotamos

Ore 10.30 – 11.00: I progetti Wikimedia per il sapere libero e la promozione del territorio – Luigi Catalani, Wikimedia Italia
11 .00-11.20: Archeologia e cittadinanza, il caso mAppiaM, Lucia Marsicano, Wikimedia Italia 11.30-13.00: Come si compila una voce in Wikipedia? Un breve seminario e creazione di una voce su Chiaromonte – Luigi Catalani e Saverio Giulio Malatesta, Wikimedia Italia

Ore 15.00 – 18.00: Attività pratica di laboratorio, stesura di voci di Wikipedia sui monumenti urbani ed extraurbani di Chiaromonte – Valentino Vitale, Associazione Culturale Xerospotamos.

Domenica 26 febbraio 2017- Aula consiliare del Comune, palazzo degli Uffici, corso Garibaldi
Ore 10.30 – 13.00: Mapping party: raccolta dati Gabriele Nolè (OpenStreetMap) e Marco Montanari (Open

History Map)

Ore 15.00 – 18.00 Mapping party: caricamento dati in OpenStreetMap

 

 

Monumenti di Chiaromonte che saranno oggetto delle nuovi voci su Wikipedia e del mapping party

  • 1)  Chiesa di San Tommaso Apostolo
  • 2)  Palazzo Sanseverino
  • 3)  Chiesa dell’Immacolata
  • 4)  Chiesa San Giovanni Battista
  • 5)  Palazzo baronale Di Giura
  • 6)  Torre della Spiga (fortificazioni, convento dell’Ordine dei Frati della Riforma del Carmine)
  • 7)  Chiesa di Sant’Uopo
  • 8)  Eremo del Beato Giovanni da Caramola
  • 9)  Complesso monumentale grancia del Ventrile
  • 10)  Monastero di Santa Maria del Sagittario

 

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi